Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di alenixedda

Stirpe

immagine copertina
Marcello Fois
Stirpe
Einaudi 2009
10 righe da pagina 93:

Capita dunque che per gli stessi motivi per cui ci si dichiarava neutrali, ora si entri in guerra. A Gavino quella Storia non sembra una cosa fatta bene. - Non è certo così che si decide, - protesta.
Josto Corbu lo guarda a lungo prima di rispondere: - Che cosa vuoi decidere Gavì? - gli chiede. E Gavino si rende conto che il soffio della Storia arriva certo come può e dove può, ma anche che se arriva, arriva quando gli pare...

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

nuraghe beach

immagine copertina
Flavio Soriga
nuraghe beach
Editori Laterza
10 righe da pagina 10:

Se uno volesse capire cos’è la Sardegna oggi, nel 2011, aldilà dell’estate e delle vacanze organizzate, dei cori a tenore e dei nuraghe, delle fiabe e delle leggende, che cos’è la vita normale per la stragrande maggioranza di chi abita permanentemente nell’isola del Mediterraneo chiamata Sardegna, se uno volesse capirlo davvero, dovrebbe prendere la macchina e guidare da Cagliari viale Marconi a Quartu Sant’Elena, poi tornare indietro passando per Quartucciu, Selargius, Monserrato, Pirri. Un simile giro in automobile, nell’enorme, sterminata periferia cagliaritana, con il tipico continuo alternarsi di casette ingrandite e palazzetti non finiti, centri commerciali e orti abbandonati, capannoni malandati e scintillanti villette a schiera, multisala e parcheggi, centri storici campidanesi e palazzi di edilizia popolare, un simile giro in automobile sarebbe il modo migliore per capire questa terra, il regno di Marco Carta, dove Amici è la Bibbia, dove la De Filippi è la madre nostra che dà senso al giorno che arriva, dove Dimensione Danza non è una marca, ma una scelta di vita

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

:)

2011, scusate mi son scordata di aggiungerlo!

Alenixedda Cascabel anno di pubblicazione?

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Norvegian Wood

immagine copertina
Haruki Murakami
Norvegian Wood
Tradotto da Giorgio Amitrano
Einaudi 2006
10 righe da pagina 106:

Era il normale paesaggio dell'università durante l'intervallo di mezzogiorno. Eppure, mentre guardavo di nuovo, dopo tanto tempo, quella scena familiare, mi accorsi che tutti sembravano felici. Non so se in quel momento lo fossero davvero o se fosse solo un'impressione. Quello che è certo è che in quel pomeriggio di fine autunno, a me apparivano così e questo mi faceva sentire ancora più solo del solito. Mi sentivo l'unico elemento estraneo in quel paesaggio.

inviato il 13/01/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #13: 10 righe dall'oriente http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-12-10-righe-dallorien...

Sonno profondo

immagine copertina
Banana Yoshimoto
Sonno profondo
Tradotto da Giorgio Amitrano
La Feltrinelli 2001
10 righe da pagina 9:

Il sonno viene come l'avanzare della mare. Opporsi è impossibile. E' un sonno così profondo che né lo squillo del telefono, né il rumore delle auto che passano fuori mi arrivano all'orecchio. Nessun dolore, nessuna tristezza laggiù: solo il mondo del sonno dove precipito con un tonfo.
E' soltanto nel momento in cui riapro gli occhi che mi sento un po' triste. Alzo gli occhi verso il cielo rannuvolato e mi rendo conto di aver dormito molto a lungo. Ancora un po' intontita penso: non avevo intenzione di dormire. ed invece ho perso tutta la giornata...Il sonno viene come l'avanzare della mare. Opporsi è impossibile. E' un sonno così profondo che né lo squillo del telefono, né il rumore delle auto che passano fuori mi arrivano all'orecchio. Nessun dolore, nessuna tristezza laggiù: solo il mondo del sonno dove precipito con un tonfo.
E' soltanto nel momento in cui riapro gli occhi che mi sento un po' triste. Alzo gli occhi verso il cielo rannuvolato e mi rendo conto di aver dormito molto a lungo. Ancora un po' intontita penso: non avevo intenzione di dormire. ed invece ho perso tu

inviato il 13/01/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

se ci dai il link dell'immagine la mettiamo noi :)

la copertina sembrava caricata e invece una volta pubblicato non si vede :(

la copertina?

Color Lucciola

immagine copertina
Chiara Gamberale
Color Lucciola
Marsilio 2001
10 righe da pagina 107:

“Io mi rendo conto, mi rendo conto delle mie zone oscure, riconosco la volgarità insita nel mio stesso essere uomo ed è questa fredda coscienza, è il suo coraggio di dirmi che mi permette di sopportare tutto questo, ma come faccio a rapportarmi con un mondo che va avanti trionfante del suo squallore e invece di detestarlo ne fa il proprio primo motivo di essere, come faccio? Con tutta quella gente - con tutta la gente - che impiega ogni suo istante a raggiungere ciò che io impiego ogni mio istante a rifiutare?””

inviato il 12/01/2013
Nei segnalibri di:

La maga delle spezie

immagine copertina
Chitra Banerjee Divakaruni
La maga delle spezie
Tradotto da Oddera F.
Einaudi 2005
10 righe da pagina 179:

<<è passato, continuo a ripetermi, dimenticalo. Ma tu lo sai com'è. E' assai più facile essere saggi qui, -e si indica la testa,- che qui>>. Si appoggia una mano sul petto e si strofina con aria assente, quasi volesse alleviare il dolore di una vecchia ferita.

inviato il 18/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Che bello questo libro! L'ho letto tempo fa: ho imparato molto sulle spezie ;)

grazie, ti dirò quando lo avrò letto anche io :)

molto bello...in particolare nelle parti in cui descrive le spezie e le loro proprietà "magiche"...

Ciao :)

anch'io.....ciao a tutte

Mare e Sardegna

immagine copertina
David Herbert Lawrence
Mare e Sardegna
Ilisso 2000
10 righe da pagina 93:

E improvvisamente ecco Cagliari: una città nuda che si alza ripida, ripida, dorata, accatastata nuda verso il cielo dalla pianura all'inizio della profonda baia senza forme. E' strana e piuttosto sorprendente, per nulla somigliante all'Italia. La città si ammucchia verso l'alto, quasi in miniatura, e mi fa pensare a Gerusalemme: senza alberi, senza riparo, che si erge spoglia e fiera, remota come se fosse indietro nella storia, come una città nel messale miniato da un monaco. Ci si chiede come abbia fatto ad arrivare là. Sembra la Spagna, o Malta: non l'Italia. E' una città ripida e solitaria, senza alberi, come una miniatura antica. E al tempo stesso simile a un gioiello, un inaspettato gioiello d'ambra a rosetta nudo nel cuore della vasta rientranza.

inviato il 18/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

fatto!!! che bello, che bello!!!

dimenticavo: per riceverlo manda una mail con un recapito postale a questo indirizzo: libroincentivo@10righedailibri.it
ciao! :)

yuhuuuu grazieeeeeeeeeee :D

Ciao, le tue 10 righe sono le più segnalibrate del minigioco del 18, all'interno di "10 righe dalla magica Ichnusa", ti aggiudichi 1 libro incentivo!

ehm.... ripubblico il link corretto nel commento di 10 righe dalla magica Ichnusa? aprendo il vecchio mi dà pagina non trovata perché il titolo ora è diverso ;)

La vita rustica

immagine copertina
Max Leopold Wagner
La vita rustica
Ilisso 1996
10 righe da pagina 338:

Il giovane che in Sardegna vuole sposarsi invia segretamente
ai genitori della prescelta una persona di fiducia, per
lo più un parente stretto, spesso anche il padre o il parroco.
Questa persona è detta dappertutto paralímpu o paranínfu
= paranymphus, nel Logudoro anche appayadòre da appayare
‘accoppiare’ (páya ‘paio, coppia’).
Nell’interno dell’Isola c’è ancora l’uso che il paraninfo
proceda per circonlocuzioni; alla domanda: Ite kères? risponde:
unu andzòne pérdiu e, quando compare la ragazza
prescelta, esclama: kústa est s’andzonèdda mèa. Tuttavia
queste usanze stanno scomparendo

inviato il 18/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

partecipo a 10 righe dalla magica Ichnusa http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-dalla-magica-ichnusa/

Canti

immagine copertina
Sebastiano Satta
Canti
Ilisso 1996
10 righe da pagina 45:

IN MORTE D’UN BAMBINO
[Per G. A. Deffenu]

Dio, vecchio gatto grigio! Un topolino
Nelle tue grinfe tremule incappò…
Tu scherzavi col piccolo bambino.
Egli rideva e non dicea di no!

Oh le febbri! oh le veglie! oh quel sorriso!…
E disse: o mamma, io vado; tornerò.
Ma forse tu gli apristi il paradiso,
Tu, gatto grigio, e più non ritornò.

inviato il 18/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

partecipo a 10 righe dalla magica ichnusa http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-dalla-magica-ichnusa/

Su Birde Sas Erbas

immagine copertina
Antonio Mura
Su Birde Sas Erbas
Ilisso 1998
10 righe da pagina 64:

UNU POPULU ES’ KUPINDE SA ZUSTISSIA

Eppuru, finzas in kusta terra antika
inube a kkada preda ki si moghe’
kke bòrtulat unu etternu ’e solidade
e unu lenu yùbilu arbèskile
bola’ kkei su tronu i’ ssu silènziu
gàrrigu de duamiza annor de mùtria,
medas profettas k’isparghìana dizzos
sunu torra bibos e mmeda zente
es’ torrande a bbokinare libbertade.
E ssi puru, komente i’ ssu mundu univversu,
bb’a’ ggalu zente naskinde e mmorinde
i’ ssu kramore dessa miseria k’ispàntata,
su semer dessu prantu kommo yùbila’
ssu dolore ki veri’ ss’òmine indiffesu.
In kusta terra antika bbive’ nnekidada,
s’anima de unu populu impedìu
ki es kupinde assa muda sa zustissia.

inviato il 16/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

partecipo a 10 righe dalla magica Ichnusa http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-dalla-magica-ichnusa/

UN POPOLO BRAMA LA GIUSTIZIA
Eppure, anche in questa terra antica
ove a ogni pietra che si smuove
frana un’eternità di solitudine
e un grido flebile d’alba
irrompe come il tuono nel silenzio
carico di millenni di sdegno taciturno,
tanti profeti che proverbi sparsero
sono di nuovo vivi e tanta gente
di nuovo libertà reclama.
E per quanto, come nel mondo universo,
qui ancora gente nasce e muore
nel clamore della miseria che atterrisce,
il seme del pianto ora protesta
il dolore che lacera l’uomo non difeso.
In questa terra antica vive irata
l’anima d’un popolo respinto
che brama in silenzio la giustizia.

Chiedi alla polvere

immagine copertina
John Fante
Chiedi alla polvere
Tradotto da Maria Giulia Castagnone
I Meridiani Mondadori 2003
10 righe da pagina 544:

Per tutta la notte abbiamo bevuto e pianto, e da sbronzo sono riuscito a dirti quello che mi si agitava nel cuore, tutte le parole dolci e i sorrisi complici che avevo accumulato, tanto eri troppo intenta a soffrire per quell'altro per sentire quello che ti dicevo, ma lo sentivo io, e Arturo Bandini era particolarmente in forma quella sera, perchè si rivolgeva al suo grande amore, al suo vero grande amore, che non eravate né tu né Vera Rivken.

inviato il 27/08/2013
Nei segnalibri di:

Maturarighe 2015

Staff e lettori 10 Righe dai libri
Maturarighe 2015
Moderatori Barbara Antonacci, Cristina Fanni, Patti Puggioni
10 RIGHE 2015

Cari lettori, eccoci con il gioco annuale Maturarighe giunto alla quarta edizione.

Il 17 giugno gli studenti saranno impegnati con la prova scritta di italiano per gli esami di maturità.

Vi chiediamo di scrivere 10 righe tratte dai libri degli autori richiesti per la prova di italiano:
Italo Calvino, Malala Yousafzay, Luigi Pirandello, Italo Svevo, Giuseppe Ungaretti, Dante Alighieri.
In alternativa potete suggerire 10 righe tratte dai libri di  autori che voi proporreste.

Istruzioni:

Da  mercoledì ore 17 giugno alle 22:00 di giovedì 18 giugno.
1) Scrivi in bacheca 10 righe, titolo, autore, traduttore, editore, anno e numero della pagina da cui hai tratto le 10 righe. Aggiungi un’immagine secondo te rappresentativa o la foto della copertina (immagini e foto sono facoltative).
2) Scrivi  “partecipo a Maturarighe 2015” nei commenti sotto le tue 10 righe.

3) Scrivi sotto questo post un commento “partecipo con: nome Autore + link delle tue 10 righe (copialo con il tasto desto del mouse cliccando il titolo )”.
È possibile partecipare più volte con 10 righe tratte dagli stessi libri e da libri diversi.

Incentivi per chi partecipa a questo gioco:
- 1 libro incentivo  (10 righe con più segnalibri).
- 1 libro incentivo  (10 righe scelte dalla redazione).
- 1 libro incentivo  (10 righe scelte dal primo classificato con più segnalibri).
Alcune delle vostre 10 righe saranno inserite nell’agenda letteraria Libridinosa 2016 ora in fase di selezione.

Iniziate a prenotarvi “segnalibrando” il gioco e, soprattutto, preparatevi i libri che proporreste!

: )

leggi tutto
inviato il 16/06/2015
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie a tutti per aver partecipato : ) proclameremo presto i vincitori.

Partecipo con Dante Alighieri http://scrivi.10righedailibri.it/vita-nova

Partecipo con Giuseppe Ungaretti http://scrivi.10righedailibri.it/vita-dun-uomo-tutte-le-poesie-0

Partecipo con Malala Yousafzai http://scrivi.10righedailibri.it/io-sono-malala-0

Maturarighe 2013

Staff 10 Righe
Maturarighe 2013
Moderatori Sweets Dreems, Patti Puggioni, Davide Taras
10 righe dai Libri con Giunti editore 2013

In occasione degli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore,  anche quest'anno lanciamo il gioco Maturarighe in collaborazione con Giunti editore.
Pasolini, Canetti, Bodei e Montale: questi sono gli autori selezionati per le tracce del saggio in ambito artistico-letterario, “L’individuo e la società di massa”.
Noi vi chiediamo di scegliere 10 righe di un QUALSIASI autore a vostra scelta che voi abbinereste come traccia al suddetto saggio.

 

Dalle 11:00 di giovedì 20 giugno alle 22:00 di domenica 23 giugno 2013
- segnalibra questo gioco
1) Scrivi in bacheca le tue 10 righe e aggiungi un’immagine secondo te rappresentativa o la foto della copertina, titolo, autore, anno e numero della pagina da cui hai tratto le tue 10 righe. Sono ammessi anche saggi, manuali, poesie, ecc.
2) Scrivi nei commenti sotto le tue 10 righe: Partecipo a Maturarighe 2013” + link
http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2013
3) Scrivi sotto questo post un commento “partecipo con link delle tue 10 righe (copialo cliccando il titolo).”
È possibile partecipare più volte con 10 righe tratte sia dallo stesso libro sia da libri diversi.

 

POTETE SEGNALIBRARE SINO ALLE ORE 23 DI LUNEDÌ 24 giugno
Tra le 10 righe raccolte alcune saranno selezionate e pubblicate in un e-book e se riusciamo in un libro.. : )

 

----------------

 

Incentivi dall’editore che partecipa a questo gioco: Giunti editore

- 3 libri incentivo (10 righe con più segnalibri in totale)


- 2 libri incentivo (10 righe scelte dalla redazione)


- 1 libro incentivo (10 righe scelte dal primo classificato) 


 

Incentivi extra giornalieri: Giunti editore

Da venerdì 21  a domenica 23  giugno lo Staff 10 righe lancerà quotidianamente diversi minigiochi!

 

leggi tutto
inviato il 20/06/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Abbiamo appena pubblicato il nuovo giuoco MATURARIGHE 2014
dal 18 al 22 giugno
http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2014
Partecipate! LE VOSTRE 10 RIGHE SARANNO RACCOLTE E PUBBLICATE CON IL VOSTRO NOME NEL LIBRO “MATURARIGHE 2014”.

Ringrazio Barbara Antonacci e tutti quanti per avermi assegnato l'ultimo libro incentivo previsto con il gioco di maturarighe 2013 :)

Grazieeeeeee ! Dono il libro incentivo a Roberto Albini: 10 righe da Charles Bukowski http://scrivi.10righedailibri.it/sud-di-nessun-nord :))

RISULTATI DEL GIOCO

Vincitore finale (3 libri)
Barbara Antonacci con L'arte di essere felici
http://scrivi.10righedailibri.it/larte-di-essere-felici-1
---
Scelto dalla redazione (2 libri)
Chiara Ruggero con La fattoria degli animali
http://scrivi.10righedailibri.it/la-fattoria-degli-animali-10
---
Minigioco 21 giugno (1 libro)
violet hill con Avere o essere
http://scrivi.10righedailibri.it/avere-o-essere-0
---
Minigioco 22 giugno (1 libro)
Sara Antiglio con Il sogno spezzato
http://scrivi.10righedailibri.it/il-sogno-spezzato-0
---
Minigioco 23 giugno (1 libro)
Patti Puggioni con La conoscenza oggettiva e il problema corpo-mente
http://scrivi.10righedailibri.it/la-conoscenza-oggettiva-e-il-problema-c...
---
Barbara Antonacci dovrà decidere a chi assegnare l'ultimo libro incentivo!

Da 10 righe è tutto a voi la linea studio

Partecipo al minigioco di domenica 23 al tema n- 1http://scrivi.10righedailibri.it/i-quasi-adatti

UNA BAMBINA SBAGLIATA

immagine copertina
CYNTHIA COLLU
UNA BAMBINA SBAGLIATA
Mondadori
10 righe da pagina 96:

Giulio sembra un biscotto che si scioglie in bocca. [...]
Dalla foto Giulio mi sorride. Indossa un completino di maglia- azzurro, mi sembra di ricordare- fatto da zia Amelia, con il maglioncino aperto davanti e i pantaloni corti; tiene con la mano sinistra una borsa sarda a sacco, di quelle tessute al telaio. Sulla borsa, in rilievo, delle pavoncelle.
Capisco quelle donne, perchè anch'io provo la stessa voglia di mordermelo tutto.
Lui sorride come stesse partecipando alla sua festa.
Giulio che sai di biscotto.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

compagno di sbronze

immagine copertina
Charles Bukowski
compagno di sbronze
Tradotto da C. A. Corsi
I Classici Universale Economica Feltrinelli 2003
10 righe da pagina 41:

la mattina dopo quando mi sveglio scendo a pisciare, esco dalla mia pisciata, e li trovo tutti e due addormentati su quel divano stretto appena sufficiente per un corpo solo e le loro facce sono unite e addormentate e i loro corpi sono uniti e addormentati, perchè dovrei fare il sentimentale???? sento soltanto quel piccolo nodo in gola, il blues della dolcezza a trasmissione automatica, che qualcuno ha, che loro non mi odiano nemmeno... che loro arrivano perfino ad augurarsi per me che cosa?
vado fuori prosciugato e addolorato e emozionato e disgustato e triste e Bukowski...

inviato il 20/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :)

pubblicaziojne: 2003 Traduttore: Corsi C.A.

Michele, anno di edizione e nome del traduttore? :)

L'altare preistorico di Monte D'Accoddi

immagine copertina
Ercole Contu
L'altare preistorico di Monte D'Accoddi
Delfino 2000
10 righe da pagina 35:

Alla fine apparve chiaro che la collina non solo non nascondeva un nuraghe ma era stata prodotta dalle rovine di un eccezionale, ed ancora unico, monumento, sorto, come si dirà meglio più avanti, almeno circa 1600 anni prima dei più antichi nuraghi. Si trattava, cioè, di una costruzione appartenente alla cultura di Ozieri, del Neolitico Recente, proseguita in qualche modo in tempi successivi, ma andata in disuso e in rovina prima dell’Età Nuragica (che ha inizio col Bronzo Medio). La rovina alla quale si è accennato non era dovuta solo all’azione del tempo e degli agenti atmosferici, ma anche ad un’ampia e profonda trincea circolare, scavata per l’artiglieria, nei fianchi della collina, durante l’ultima guerra.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazieeeee!! :)

Ciao Lara, con queste 10 righe hai vinto un libro incentivo del gioco "Passi sardi" :)

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Sardinia blues

immagine copertina
Flavio Soriga
Sardinia blues
Bompiani 2008
10 righe da pagina 1:

Brucia di stelle il cielo di luglio in quest’isola immensa che suda l’estate, siamo tre laureati senza macchia e senza paura e senza amore e senza fede e la Sardegna è il nostro Messico.
Controlliamo l’orologio in silenzio, tra sessanta secondi entriamo in azione.
Martello e pile e calze di nylon, lucidità e coraggio: tutto è pronto, tre pirati nella notte calda di un’isola del Sud.
Tra un minuto entriamo in azione: Progetto Agevolazione Immigrazione
Parallela.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Monica grazie! Bentornata :)

Anno pubblicazione: 2008

L'argine

immagine copertina
Grazia Deledda
L'argine
Il maestrale 2009
10 righe da pagina 228:

Ella tende la sua, verso quella mano nuda, fresca e snodata, che le dà l’impressione della mano di un fanciullo; e i suoi occhi s’incontrano meglio, con quelli che già cercavano con insistenza: ed ecco, d’un colpo, torna l’allucinazione: il Commissario, gli occhi castanei, dolci, quasi languidi come quelli di un uomo che bacia con desiderio inappagabile la bocca di una donna amata; sì, ricordo di un uomo che non è il Commissario, non è Antioco: e che ella tuttavia ha ben conosciuto, in un luogo, in una lontananza indefinita, eppure reali, certi, ancora profondamente vivi entro di lei. Poiché quel viso, quei capelli, quella bocca, sopra tutto quegli occhi tutto amore, sono quelli del suo Giacomo, quando l'ha baciata la prima volta.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Canne al vento

immagine copertina
Grazia Deledda
Canne al vento
Newton Compton Editori 1994
10 righe da pagina 76:

Le feste si rassomigliavano: le principali erano di primavera e di autunno, e si svolgevano attorno alle chiesette campestri solitarie, sui monti, sugli altipiani, sull'orlo delle valli. Allora, nel luogo tutto l'anno deserto, nei campi incolti e selvaggi, era come una improvvisa fioritura, un irrompere di vita e di gioia. I colori vivi dei costumi paesani, il rosso di scarlatto, il giallo delle bende, il cremis ardente dei grembiali, brillavano come macchie di fiori tra il verde dei lentischi e l'avorio delle stoppie. E dappertutto si beveva, si cantava, si ballava, si rissava. Efix, vestito anche lui come gli altri mendicanti, si portava addietro i due ciechi e gli sembrava fossero il suo destino stesso: il suo delitto e il suo castigo(…)In agosto e settembre fu un andare continuo, un correre affannoso. Dapprima salirono sul monte Orthobene, per la Festa del Redentore. Era d'agosto, la luna grande rossa sorgeva dal mare e illuminava i boschi.

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Opera meravigliosa

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

Stirpe

immagine copertina
Marcello Fois
Stirpe
Einaudi 2009
10 righe da pagina 93:

Capita dunque che per gli stessi motivi per cui ci si dichiarava neutrali, ora si entri in guerra. A Gavino quella Storia non sembra una cosa fatta bene. - Non è certo così che si decide, - protesta.
Josto Corbu lo guarda a lungo prima di rispondere: - Che cosa vuoi decidere Gavì? - gli chiede. E Gavino si rende conto che il soffio della Storia arriva certo come può e dove può, ma anche che se arriva, arriva quando gli pare...

inviato il 17/05/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Passi sardi su http://scrivi.10righedailibri.it/passi-sardi

nuraghe beach

nuraghe beach 4 years 5 settimane fa

2011, scusate mi son scordata di aggiungerlo!

nuraghe beach 4 years 5 settimane fa

Stirpe

Stirpe 4 years 5 settimane fa

Passi sardi

Passi sardi 4 years 5 settimane fa

Partecipo con Stirpe di Marcello Fois http://scrivi.10righedailibri.it/stirpe

Passi sardi 4 years 5 settimane fa

Sonno profondo

Sonno profondo 4 years 23 settimane fa
Sonno profondo 4 years 23 settimane fa

la copertina sembrava caricata e invece una volta pubblicato non si vede :(

GIUOCO DOMENICALE #12: 10 RIGHE DALL'ORIENTE

GIUOCO DOMENICALE #12: 10 RIGHE DALL'ORIENTE 4 years 23 settimane fa
GIUOCO DOMENICALE #12: 10 RIGHE DALL'ORIENTE 4 years 23 settimane fa

Norvegian Wood

Norvegian Wood 4 years 23 settimane fa

Partecipo al Giuoco domenicale #13: 10 righe dall'oriente http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-12-10-righe-dallorien...

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy