Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di daniele

Io Nichi Moretti

immagine copertina
Franco Legni
Io Nichi Moretti
Curiosando 2012
10 righe da pagina 17:

La fauna del Savana era composta prevalentemente da trentenni addobbati con pantaloni aderenti e camicie sgargianti, signorine attempate ricostruite al silicone e ragazzine prezzolabili in bella mostra sul bancone della carne. Non mancavano le ballerine russe di ogni peso e misura, le sciampiste dal lunedì libero con meches fosforescenti e gli immancabili parrucconi nullafacenti, indebitati fino al collo ma belli come lampade UVA. Quello secondo giulio era l'ambiente che avrebbe dovuto aiutarmi a ristabilire la pace interiore. Magari con un po' di'impegno sarei riuscito a trovare un gancio, una corda resistente e un locale appartato per farla finita.

inviato il 10/04/2013
Nei segnalibri di:

Ogni Mattina a Jenin

immagine copertina
Susan Abulhawa
Ogni Mattina a Jenin
Tradotto da Silvia Roti Sperti
Feltrinelli 2010
10 righe da pagina 166:

Nasciamo tutti possedendo già i tesori più grandi che avremo nella vita. Uno d questi è la mente, un altro è il tuo cuore. E gli strumenti indispensabili di queste ricchezze sono il tempo e la salute. In modo in cui userai i doni di Dio per aiutare te stesso e l’umanità sarà il modo in cui Gli renderai onore

inviato il 13/01/2013
Nei segnalibri di:

La caduta dei giganti

immagine copertina
Ken Follett
La caduta dei giganti
Tradotto da Colombo,Frezza Pavese, Lamberti, Scarabelli
A. MONDADORI 2010
10 righe da pagina 261:

L’espressione di Walter lasciava trapelare la sua esasperazione.
“Santo cielo, ma vuole proprio la guerra, allora ?”

“La famiglia dell’imperatore, la dinastia asburgica, regna da centinaia di anni su vaste regioni d’Europa. L’imperatore Francesco Giuseppe sa che Dio gli ha assegnato il compito di governare gli slavi, popoli inferiori. E’ il suo destino.”

“Dio ci guardi dagli uomini del destino” brontolò Walter.

inviato il 03/12/2012
Nei segnalibri di:

La caduta dei giganti

immagine copertina
Ken Follet
La caduta dei giganti
Arnoldo Mondadori 2010
10 righe da pagina 134:

Billy ribolliva di indignazione. [...] "La compagnia può fare una cosa del genere, papà ? " chiese mentre scendevano verso la miniera costeggiando la schiera di squallide case grigie.
"Solo se glielo permettiamo, figliolo. I lavoratori sono più numerosi e forti dei padroni, che dipendono da noi in tutto e per tutto. Noi gli procuriamo il cibo, costruiamo le loro case, cuciamo i loro vestiti; senza di noi morirebbero.
Se fanno qualcosa è solo perché noi gliela lasciamo fare. Ricordalo sempre"Billy ribolliva di indignazione. [...] "La compagnia può fare una cosa del genere, papà ? " chiese mentre scendevano verso la miniera costeggiando la schiera di squallide case grigie.
"Solo se glielo permettiamo, figliolo. I lavoratori sono più numerosi e forti dei padroni, che dipendono da noi in tutto e per tutto. Noi gli procuriamo il cibo, costruiamo le loro case, cuciamo i loro vestiti; senza di noi morirebbero.
Se fanno qualcosa è solo perché noi gliela lasciamo fare. Ricordalo sempre"

inviato il 17/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

abbiamo aggiunto :)
ricordati che una volta pubblicato, del post puoi modificare solo il testo ma non gli altri dati, su quelli possiamo intervenire solo noi :)

scusate sono al primo post... e non ho messo neppure la copertina..la si puo' aggiungere ?

Anno di edizione? Benvenuto Daniele :)

Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura)

immagine copertina
Savino Roberto
Alex Del Piero. Minuto per minuto (ED.Aggiornata Brossura)
Ultra (collana Ultra sport) 2012
10 righe da pagina 244:

Con la sua classe in campo e fuori, Del Piero partecipa attivamente alla cavalcata di una compagine di imbattibili in campionato, guidata da un tecnico che si farebbe scuoiare pur di non perdere un match. Lo struggente saluto nell'ultimo incontro casalingo contro l'Atalanta resterà negli annali dello sport, con un intero popolo che restituisce al suo Campione lacrime di zucchero intrise di amore, riconoscenza e passione, capaci da sole di riportarlo sull'Everest dell'immortalità.

inviato il 04/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Alessandra, precisazione (ma magari lo sai già!):
le 10 righe dovrai sceglierle tra quelle che verranno pubblicate nel prossimo concorso!

Ciao Alessandra!
Le tue 10righe sono state le più segnalibrate della settimana.
Ti aggiudichi quindi un libro incentivo.

Scegli le tue dieci righe preferite alle quali assegnare un libro incentivo!

Grazie, lo staff di 10 righe!

Oltre a segnalibrate, mettete anche voi le vostre righe.

senalibrata a manetta forza alex

Giuliana, potresti anche pubblicare anche tu qualche riga...

Lettera a Léontine

immagine copertina
Raffaello Mastrolonardo
Lettera a Léontine
A. MONDADORI
10 righe da pagina 128:

-Perché sto male nel tradire Alessandra?-
-Perché è tua moglie.-
-Perché è mia moglie?-
-Perché l'hai sposata e ti ha dato una figlia.-
-Perché ho sposato Alessandra?-
-Perché ne eri innamorato.-
-Perché ne ero innamorato?-
-Perché uscivi da una brutta storia, o meglio, da una storia bellissima che era finita e non doveva. Alessandra è stata un approdo, un porto insperato in cui rifugiarsi, ti ha dato serenità, tranquillità emotiva, protezione... E' stata ciò di cui avevi bisogno.-
-E siamo stati felici...-
-Certo, ed è questo che ti fa star male. Le sei riconoscente per quello che ti ha dato. Ma avete commesso un errore.-
-Quale?-
-Avete pensato che la felicità dovesse durare per sempre, che era un dono intangibile e nessuno ve lo avrebbe sottratto. Ma la felicità è una conquista, Piero, bisogna saperla difendere, giorno per giorno...

inviato il 14/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Righe che donano un emozione forte.

Bellissima scelta, complimenti !

Il piccolo principe

immagine copertina
Antoine de Saint-Exupéry
Il piccolo principe
Bompiani
10 righe da pagina 121:

Per favore...addomesticami
Che cosa vuol dire addomesticare?
E' una cosa da molti dimenticata.
Vul dire creare legami.
Che bisogna fare? Domandò il piccolo principe
Bisogna essere pazienti, rispose la volpe.
In principio tu ti sederai un po' lontano da me, così, nell'erba.
Io ti guarderò con la coda dell'occhio e tu non dirai nulla.
Le parole sono fonti di malintesi.
Ma ogni giorno tu potrai sederti un po' più vicino...
Ilpiccolo principe tornò l'indomani.

inviato il 11/01/2011
Nei segnalibri di:

Lettera a Léontine

Lettera a Léontine 4 years 51 settimane fa

Bellissima scelta, complimenti !

I Malavoglia

I Malavoglia 5 years 2 settimane fa

Bellissime righe... rileggendole mi son sentito trasportato dentro al libro come se non fossero 20 anni che non lo leggo !!

La caduta dei giganti

La caduta dei giganti 5 years 3 settimane fa

scusate sono al primo post... e non ho messo neppure la copertina..la si puo' aggiungere ?

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy