Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di maurizio.gorgoni

Signor Malaussène

immagine copertina
Daniel Pennac
Signor Malaussène
Canguri Feltrinelli
10 righe da pagina 230:

"Da dove ti viene questa religione dell'amore, Benjamin? Dove te lo sei beccato questo vaiolo rosa? Cuoricini che puzzano di melassa! Quello che tu chiami amore.. nella migliore delle ipotesi sono semplici voglie! Nella peggiore, abitudini! In entrambi i casi, una messinscena! Dall'impostura della seduzione fino alle bugie della rottura passando per i rimpianti inespressi e i rimorsi inconfessabili, solo parti da caratterista! Nient'altro che fifa, intrallazzi, trucchi. eccolo qua il grande amore! Una sporca gabola per dimenticare chi siamo! E riapparecchiare il tavolo tutti i giorni! Quanto rompi, Malaussène. con l'amore! Cambiati gli occhi! Apri la finestra! Comprati un televisore! Leggi il giornale! Impara la statistica! Entra in politica! Lavora! E poi ne riparleremo, del grande amore!"
La ascolto. il cielo è azzurro. Sono lontano da Parigi. In viaggio. Prigioniero dell'esterno. Lei si è messa a borbottare in spagnolo: "no se puede vivir sin amar..."

inviato il 10/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

=)

Adoro la saga Malaussène!!

In viaggio contromano

immagine copertina
Michael Zadoorian
In viaggio contromano
Tradotto da Claudia Tarolo
Marcos y Marcos 2009
10 righe da pagina 55:

E' bello, così, è bello tacere. Parlare rovinerebbe tutto. Per un attimo, potrei piangere dalla felicità. E' per momenti come questo che amo tanto viaggiare, la ragione per cui ho sfidato tutti. Noi due insieme, come siamo sempre stati, senza parlare, senza fare niente di speciale, semplicemente in vacanza. Lo so che niente dura, ma anche quando ti rendi conto che qualcosa sta per finire, puoi sempre voltarti indietro e prendertene ancora un po' senza che nessuno se ne accorga.

inviato il 26/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Alessandra, invia il tuo indirizzo a libroincentivo@10righedailibri.it :)

Grazie mille Barbara! Non vedo l'ora che arrivi! :)

Regalo il libro incentivo ad Alessandra!

Regalo il libro incentivo ad alessandra!!

Anno di edizione: 2009; Traduttore: Claudia Tarolo

Anno di edizione e nome del traduttore? : )

Ale..sono senza parole..bellissime righe..soprattutto la fine!

Saltatempo

immagine copertina
Stefano Benni
Saltatempo
I Classici Universale Economica Feltrinelli

La vita si spalancava davanti a me, ero libero, e la libertà è rischiosa, non puoi sapere se nel tuo fiume c'è un mulinello pronto a strangolarti, se dietro la curva la strada prosegue in salita o sprofonda in un burrone, se c'è ad attenderti una locanda o lo sceriffo di Nottingham. La libertà, diceva Baruch, è un fungo che devi assaggiare, non puoi sapere prima se ti fa male o no. E io non sapevo quale dei miei due orologi avrebbe battuto più forte. Non sapevo neanche più se ero giovane o vecchio. Un giovane che morirà a vent'anni, a diciotto è già vecchio.La vita si spalancava davanti a me, ero libero, e la libertà è rischiosa, non puoi sapere se nel tuo fiume c'è un mulinello pronto a strangolarti, se dietro la curva la strada prosegue in salita o sprofonda in un burrone, se c'è ad attenderti una locanda o lo sceriffo di Nottingham. La libertà, diceva Baruch, è un fungo che devi assaggiare, non puoi sapere prima se ti fa male o no. E io non sapevo quale dei miei due orologi avrebbe battuto più forte. Non sapevo neanche più se ero giovane o vecchio. Un giovane che morirà a ven

inviato il 19/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

semplicemente lo scrivi come commento del post! :)

Come devo fare per assegnarlo?!

Ciao! Ricordati che oggi devi assegnare un libro incentivo a una citazione a tua scelta! :)

:)

Grazieeeeeee che bello!

Ciao Barbara, le tue 10 righe sono le più segnalibrate della settimana, ti aggiudichi un libro incentivo! :)
Per riceverlo comunica un recapito a questo indirizzo: libroincentivo@10righedailibri.it
Lunedì prossimo dovrai inoltre scegliere 10 righe a cui assegnare un libro! Ciao! :)

Numero della pagina da cui hai tratto le 10 righe?

Anno di edizione: 2008; lingua originale: italiana.
Occorrono altri dati?

Complimenti ;)

Le città invisibili

immagine copertina
Italo Calvino
Le città invisibili
Arnoldo Mondadori
10 righe da pagina 160:

Già il Gran Kan stava sfogliando nel suo atlante le carte delle città che minacciano negli incubi e nelle maledizioni: Enoch, Babilonia, Yahoo, Butua, Brave New World.
Dice:- Tutto è inutile, se l'ultimo approdo non può essere che la città infernale, ed è là in fondo che, in una spirale sempre più stretta, ci risucchia la corrente.
E Polo:- L'inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n'è uno, è quello che è già quì, l'inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l'inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e che cosa, in mezzo all'inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

inviato il 21/11/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie! :)

amica hai scelto un libro stupendo!!!

benvenuta Alessandra!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy