Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Natalina

Il centenario che voleva salvare il mondo

immagine copertina
Jonas Jonasson
Il centenario che voleva salvare il mondo
Tradotto da Margherita Podestà Heir
La nave di Teseo 2019
10 righe da pagina 235:

La cancelliera Merkel aveva appena avuto il suo primo incontro con il presidente Trump a Washington ed era venuta a sapere che la NATO era inutile.E che la NATO era fantastica.Che Trump amava la Germania.E che la Germania doveva darsi una regolata su una serie di questioni.Che i legami tra i due paesi erano saldi.E che l'unica cosa che li univa era che entrambi avevano intercettazioni da parte di Obama.Adesso era rientrata all'ambasciata tedesca,dove venne accompagnata subito in sala operativa a prova di intercettazioni.Li aspettavano l'ambasciatore ,il rappresentante tedesco alle Nazioni Unite e il responsabile dei servizi segreti di Berlino negli Stati Uniti.La cancelliera ,che aveva pensato che la giornata non sarebbe potuta andare peggio di così,si rese conto invece che si era sbagliata .

inviato il 15/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Jonas Jonasson -nato a Vaxjo- Svezia il 6.7.1961-Giornalista e Scrittore.

Il senso della vita

immagine copertina
Irvin D.Yalom
Il senso della vita
Tradotto da Serena Prina
Beat Bestsellers 2018
10 righe da pagina 35:

Prima di Paula nessuno era stato più pronto di me a ridicolizzare il tipico,fragile paesaggio "culturale"californiano.L'orizzonte aperto dalla New Age non aveva mai conosciuto limiti:i tarocchi,iChing,il lavoro sul corpo,la reincarnazione,i Sufi,la canalizzazione,l'astrologia,la numeralogia,l'agopuntura,Scientology,il Rolfng,la respirazione olotropica,la terapia delle vite passate.La gente ha sempre avuto bisogno di queste fedi patetiche,era questo che avevo sempre pensato.Rispondono a un desiderio profondo,e alcune peersone sono troppo deboli per sopportarlo da sole.Lasciamo dunque che abbiano le loro favolette,poveri piccoli!Adesso esprimevo la mia opinione con maggiore gentilezza.Espressioni più cortesi mi venivano alle labbra:"Chi può dirlo?"Forse la vita è complessa e inconoscibile".

inviato il 08/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di luglio. Scegli da lunedì 15 luglio a domenica 21 luglio, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

David Irvin Yalow,nato il 13 ,giugno 1931,Washington -US-Scrittore e Psichiatra

L'isola dell'abbandono

immagine copertina
Chiara Gamberale
L'isola dell'abbandono
Tradotto da /
Feltrinelli 2019
10 righe da pagina 139:

"Credi che i tuoi piccoli lettori sarebbero pronti ad affrontare il tema?Non è un pò presto?
"Bè,io sarei felice se un domani qualcuno si prendesse la briga di aiutarmi a spiegare a Costanza certe cose.Tu no?"
"Ma povera bambina!Deve ancora essere concepita e già siamo qui a pensare a chi ci aiuterà a spiegarle che tanto prima o poi si muore?""Credi che i tuoi piccoli lettori sarebbero pronti ad affrontare il tema?Non è un pò presto?
"Bè,io sarei felice se un domani qualcuno si prendesse la briga di aiutarmi a spiegare a Costanza certe cose.Tu no?"
"Ma povera bambina!Deve ancora essere concepita e già siamo qui a pensare a chi ci aiuterà a spiegarle che tanto prima o poi si muore?"
Riesce sempre a farla ridere proprio nel momento in cui fosse da sola,sentirebbe di vacillare."Io comunque avevo sei anni quando ho letto Inco

inviato il 02/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Chiara Gamberale (Roma, 27 aprile 1977)

Si,grazie,senz'altro sceglierò le 10 righe ,che più mi piacciono.

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di giugno. Scegli da lunedì 8 luglio a domenica 14 luglio, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

...nel frattempo,mentre non capivo,mi addestravo alla confusione degli esseri umani e della vita...

La casa dei Krull

immagine copertina
Georges Simenon
La casa dei Krull
Tradotto da Simona Mambrini
Adelphi 2017
10 righe da pagina 21:

Cornelius fumava una lunga pipa di porcellana,con gli occhi socchiusi e la barba rigida come quella della statua di un santo.Zia Maria ricamava con un filo rosso gli angoli di una pila di tovaglioli a quadretti.anna aveva preso un libro ma non lo leggeva,e Liesbeth era andata a letto con la scusa che si sentiva poco bene.
Il mondo sembrava essersi svuotato.Le chiatte sonnecchiavano .
Un sottile rivolo d'acqua che sgocciolava dalla fessura di una paratoia chiusa diffondeva un gorgoglio di fontana,interrotto ogni dieci minuti dal frastuono del tram,le cui irruzioni si diradarono con il calare della notte.

inviato il 17/06/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Georges Simenon n.13 febbraio 1903 Liegi -Belgio-Decesso 4 Settembre 1989 Losanna -Svizzera

La vedova Couderc

immagine copertina
G.Simenon
La vedova Couderc
Tradotto da Edgardo Franzosini
Adelphi 1993
10 righe da pagina 29:

Jean capì che era domenica vedendo passare in bicicletta un gruppo di ragazzi e ragazze con i vestiti della festa,poi una donna, probabilmente la moglie del guardiano della chiusa,che usciva di casa e si avviava verso il villaggio con il libro da messa in mano.
si avvicinò al vecchio.
"Allora..."disse come se l'altro non fosse stato sordo.
Nello stesso tempo,gli lanciò un occhiata che voleva essere complice,ma Couderc,invece di rispondere all'invito,voltò la testa dall'altra parte.Probabilmente non si fidava,o forse aveva paura,perché quando Jean si avvicinò di più fece due o tre passi in direzione delle bestie,come per mantenere le distanze-Allora,con il sacco quasi pieno d'erba,lui rientrò in casa. Tati,vestita di tutto punto,con il cappello in testa,metteva una pentola sulla stufa ormai accesa.

inviato il 11/06/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

http://scrivi.10righedailibri.it/nico-e-il-fantastico-mondo-del-mare-Amici dello staff..queste 10 righe ...mi piacciono,naty

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di giugno. Scegli da lunedì 17 giugno a domenica 23 giugno, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Il viaggiatore del giorno dei Morti

immagine copertina
Georges Simenon
Il viaggiatore del giorno dei Morti
Tradotto da Laura Frausin Marino
Adelphi 1999
10 righe da pagina 161:

"Solo che il gioco minaccia di farsi duro.quando scoppia una rissa in un bar e si scatena il finimondo,ci si preoccupa di mettere al riparo donne e bambini...""Allude forse a mia zia?"
"A sua zia ,a lei ,a quella ragazzina di sua moglie...A che le serve impuntarsi,i figliolo?Lei non sa niente,non saprà mai niente,neanche da dove vengono le pugnalate...Forse che perfino suo zio ha mai sospettato che lo stessero avvelenando?...Ce lo potrebbe dire solo il contenuto della cassaforte,punto e basta...Faccia un po' come vuole...Adesso vada da sua moglie che la aspetta,e ci pensi su...Senza più badare al suo interlocutore,Babin andò ad aprire una porta Giles intravide un abat-jour rosa ,un gran letto spumeggiante di seta ,un braccio nudo,il volto di Armandine chino sul libro."

inviato il 04/06/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

http://scrivi.10righedailibri.it/il-sentiero-nel-bosco,Amo il bosco.il verde,i fiori ,il profumo del bosco.. le voci....ho scelto queste 10 righe"!!!

Grazie!!

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di giugno. Scegli da lunedì 10 giugno a domenica 16 giugno, 10righe che più ti piacciono riportando qui nei commenti il link.

Solo gli alberi hanno radici

immagine copertina
Juan Octavio Prenz
Solo gli alberi hanno radici
Tradotto da Betina Lilián Prenz - prefazione Caudio Magris
La nave di Teseo 2017
10 righe da pagina 138:

E così mentre aspettavo la cioccolata calda che sarebbe arrivata dopo i discorsi in quelle feste patriottiche, sentivo come un castigo quel parlottare delirante e inutile. Ebbene sì, Salvador, in queste cose dovevi per forza avere qualcosa in comune con il bisnonno, la cui frase prediletta era, secondo tuo padre: "Le cose sono come sono, a esse basta avere un nome". L’attento lettore capirà che, allora nella vecchia scuola di legno, era di moda l'immaginazione strampalata e senza limiti che, in altri tempi, remoti – questo sarei arrivato a pensarlo più tardi – doveva essere stata all’origine di tante parole.

inviato il 27/05/2019
Nei segnalibri di:

Madonna con cappotto di pelliccia

immagine copertina
Sabattin Ali
Madonna con cappotto di pelliccia
Tradotto da Barbara La Rosa Salim
Fazi 2018
10 righe da pagina 128:

Il mio paese è uno dei posti più belli del mondo.Molte delle civiltà di cui parlano i libri di storia hanno avuto origine e si sono estinte lì.sdraiato sotto ulivi secolari,pensavo agli uomini che un tempo facevano la raccolta delle olive.Sulle montagne coperte di pini,luoghi dove l'uomo sembrava non aver mai messo piede,attraverso ponti di marmo mi imbattevo in colonne scolpite.Questi erano i miei compagni d'infanzia,la pasta di cui erano fatti i miei sogni.Da allora la natura e la sua logica sono al di sopra di tutto nella mia vita.Lasciamo che la nostra amicizia faccia il suo naturale decorso.non dobbiamo jndirizzarla in una certa direzione,o vincolarla con decisioni prese in anticipo!".

inviato il 20/05/2019
Nei segnalibri di:

Il piccolo libraio di Archangelsk

immagine copertina
G.Simenon
Il piccolo libraio di Archangelsk
Tradotto da Massimo Romano
Adelphi (collana Gli Adelphi) 2007
10 righe da pagina 72:

Jonas i era rivolto a tutte le autorità immaginabili,sia russe,sia francesi,ma non aveva ottenuto alcuna informazione sulla sorte dei genitori.Poteva sperare che suo padre,a ottantadue anni,e sua madre,settantasei,fossero ancora vivi?Che ne era stato di zia Zina,con la sua casa in cui ci si perdeva,e delle sorelle,di cui non conosceva le sembianze?Chissà?forse Dussia ignorava addirittura di avere un fratello in qualche parte del mondo.le pareti attorno a lui erano ricoperte di libri vecchi.Nel bugicattolo c'era una grande stufa che d'inverno a Jonas piaceva alimentare finché non diventava incandescente,e quel giorno avrebbe giurato che in cucina stagnasse ancora odore di aringa.La vasta tettoia del mercato riverberava il sole sulla vetrina,e tutt'intorno c'erano botteghe non più grandi della sua,tranne dal lato rue de Bourges...

inviato il 06/05/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Inviato l'indirizzo,attendo fiduciosa,grazie!!!

Grazie , a tutti,provvedo ad inviare quanto richiesto!

Ciao Natalina, per Te un libro incentivo come finalista settimanale, nel mese di maggio. Manda i tuoi dati all'indirizzo:
libroincentivo@10righedailibri.it

http://scrivi.10righedailibri.it/game-0 ho scelto queste 10 righe,natalina

Certamente,grazie !!!

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di aprile. Scegli da lunedì 13 maggio a domenica 19 maggio, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Ogni tanto seguo i consigli ..Saggi,grazie a te !

il mio libro preferito di Simenon ! grazie Natalina

Le buone vecchie maniere

immagine copertina
Lucinda Holdforth
Le buone vecchie maniere
Tradotto da Elisabetta Stefanini
Orme 2007
10 righe da pagina 79:

Nella mentalità greca, essere felici voleva dire vivere a livelli d'eccellenza.I Greci sapevano che un simile obiettivo era difficile da raggiungere,ed è questo il motivo per cui consideravano la vita comica,tragica ed eroica a un tempo.Una delle menti più' elevate della democrazia ateniese Aristotele.Aristotele era molte cose:empirista,scienziato,logico,retore e filosofo.Non era certamente un democratico puro;aveva i suoi dubbi in merito al governo del popolo.Era anche un filosofo morale e il nucleo del suo pensiero lo ha espresso nel ritratto dell'uomo ideale che costituisce la sua Etica Nicomachea.Il cittadino ideale di Aristotele è molto chiaramente un prodotto dell'Atene descritta da Pericle.E, in generale,un anima nobile.E' prudente,coraggioso,di larghe vedute e coerente.E' generoso e gentile-Considera molto importante l'amicizia.

inviato il 22/04/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

http://scrivi.10righedailibri.it/la-figlia-della-libertà-ho scelto queste 10 righe,natalina

Grazie,a tutti...naty

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di aprile. Scegli da lunedì 22 aprile a domenica 28 aprile, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

Grazie Staff ...per questo bel libro incentivo.naty

La dismissione

immagine copertina
Ermanno Rea
La dismissione
Feltrinelli 2002
10 righe da pagina 106:

Non avremmo dovuto soltanto passare in rassegna un caotico insieme di oggetti, più o meno inutili e più o meno personali - tavoli, sedie, quaderni, utensili, qualche macchina per scrivere, qualche vecchio computer - ma segmenti importanti del passato di ciascuno di noi. Un po' come andare, dopo la morte della nonna, nella sua soffitta a rovistare tra scatole, ricordi e cianfrusaglie. Ti stupisci di quello che dico? Ti pare che il capannone di una colata continua non possa in alcun caso essere paragonato a una soffitta di famiglia? Sapessi come ti sbagli. Ovunque passino, gli uomini tendono a lasciare vistose tracce delle loro inquietudini e dei loro affetti. Come anche dei loro errori e dei loro peccati. Trovai tantissime lettere mai spedite, non esclusa qualche lettera d'amore. Agende fitte di indirizzi. Riviste pornografiche.

inviato il 16/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ermanno Rea
28 luglio 1927, Napoli - 13 settembre 2016, Roma

La suora giovane

immagine copertina
Giovanni Arpino
La suora giovane
Ponte alle Grazie 2017
10 righe da pagina 49:

Non so cosa sto diventando, ma so che voglio capire, vivere. Se Serena fosse qui la giornata sarebbe completamente diversa, io guarderei dalla finestra e anche il cortile vuoto della caserma, la fetta di strada grigia, il dorso delle case che montano la collina diverrebbero più comprensibili, meno estranei. Comincio a capire quanto tempo ho perduto, quante cose un uomo non ha, e non sempre per colpa sua, quanto vale la compagnia vera, l’affetto, la fiducia. Erano parole, o anche sentimenti che mi parevano logici, compiuti, e adesso li sento difficili, da conquistare. Così anche questa smania che si insinua nella mia felicità mi rende migliore, mi aiuta a capire, a forzarmi per capire di più.

inviato il 15/07/2019
Nei segnalibri di:

Il centenario che voleva salvare il mondo

immagine copertina
Jonas Jonasson
Il centenario che voleva salvare il mondo
Tradotto da Margherita Podestà Heir
La nave di Teseo 2019
10 righe da pagina 235:

La cancelliera Merkel aveva appena avuto il suo primo incontro con il presidente Trump a Washington ed era venuta a sapere che la NATO era inutile.E che la NATO era fantastica.Che Trump amava la Germania.E che la Germania doveva darsi una regolata su una serie di questioni.Che i legami tra i due paesi erano saldi.E che l'unica cosa che li univa era che entrambi avevano intercettazioni da parte di Obama.Adesso era rientrata all'ambasciata tedesca,dove venne accompagnata subito in sala operativa a prova di intercettazioni.Li aspettavano l'ambasciatore ,il rappresentante tedesco alle Nazioni Unite e il responsabile dei servizi segreti di Berlino negli Stati Uniti.La cancelliera ,che aveva pensato che la giornata non sarebbe potuta andare peggio di così,si rese conto invece che si era sbagliata .

inviato il 15/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Jonas Jonasson -nato a Vaxjo- Svezia il 6.7.1961-Giornalista e Scrittore.

Noi, i vivi

immagine copertina
Olivier Bleys
Noi, i vivi
Tradotto da Paolo Bellomo
Edizioni Clichy 2019
10 righe da pagina 91:

Quelle foto avevano un effetto simile su di me. Non appena incrociavo il loro sguardo, il sangue accelerava nelle vene, la pelle si scaldava: tornavo in vita.
Poco a poco, però, osservai un lento declino del loro potere. Le immagini di Rosario e di Catalina continuavano a commuovermi, ma ogni giorno un po' meno di quello precedente, in un modo più astratto o irreale. Era come se le foto si fossero sbiadite, come se si fossero gradualmente depigmentate. La sensazione di presenza si dissipava. Così come la certezza che mia moglie e mia figlia facessero parte di questo mondo, che occupassero un posto, lontano certo, ma accessibile, oltre le montagne. Impercettibilmente, Rosario e Catalina si trasformavano in personaggi da romanzo, in esseri immaginari venuti fuori dalla fantasia di un autore.

inviato il 10/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie!

Ciao Paola, sei nella finale di luglio, 10righe scelte dalla redazione.

Bello.

Il libro della grammatica interiore

immagine copertina
David Grossman
Il libro della grammatica interiore
Tradotto da Sarah Kaminski e Elena Loewenthal
Arnoldo Mondadori editore 1992
10 righe da pagina 332:

.. "bisogna amare. Bisogna amare il fuoco arancione che si chiama amore. Bisogna amare il fremito delle labbra che pronunciano:'amore'. Bisogna guardare le cose minime, come un sorriso su tenere labbra. Come uno sguardo d'occhi sognante. Come una minuscola lacrima che nasconde nel suo grembo un dolore silenzioso e amaro". Lesse oltre la persiana abbassata, con le labbra tremanti: "Bisogna voler camminare su questa terra, creare i segreti celati nei misteri della notte. Guardare profondo profondo negli occhi di lei. Essere pronti e sentire il calore dell'amore, anche se può bruciare fino a far male. Bisogna tutto - un grande sacrificio. Sangue forte e ruggente. Lacrime spremute da santi sentimenti ....

inviato il 09/07/2019
Nei segnalibri di:

La certosa di Parma

immagine copertina
Stendhal
La certosa di Parma
Tradotto da Marisa Zini
UTET 1960
10 righe da pagina 341:

La duchessa, tornata a casa, chiuse la porta del proprio quartiere e avvertì che non avrebbe ricevuto nessuno, neppure il conte Mosca. Voleva esser sola, ed esaminar tra sé e sè che giudizio dovesse darsi della scena avvenuta. Aveva agito a caso e per la propria soddisfazione del momento: ma, a qualunque passo si fosse lasciata trascinare, di certo non avrebbe dato addietro.
E non sisarebbe biasimata rimettendosi in calma, e molto menopentita: ciffatto era il suo temperamento, al quale doveva l'essere ancora, a trentasei anni, la più bella donnadella Corte. Tanto dalle nove alle undici s'era tenuta sicura di lasciar Parma per sempre che ora fantastica vapensando a ciò che la città poteva offrir di gradevole, come se fosse allora allora tornata da un lungo viaggio.

inviato il 08/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di luglio.

Marie-Henri Beyle, noto come Stendhal nacque a Grenoble, Francia il 23 gennaio 1783.

Il senso della vita

immagine copertina
Irvin D.Yalom
Il senso della vita
Tradotto da Serena Prina
Beat Bestsellers 2018
10 righe da pagina 35:

Prima di Paula nessuno era stato più pronto di me a ridicolizzare il tipico,fragile paesaggio "culturale"californiano.L'orizzonte aperto dalla New Age non aveva mai conosciuto limiti:i tarocchi,iChing,il lavoro sul corpo,la reincarnazione,i Sufi,la canalizzazione,l'astrologia,la numeralogia,l'agopuntura,Scientology,il Rolfng,la respirazione olotropica,la terapia delle vite passate.La gente ha sempre avuto bisogno di queste fedi patetiche,era questo che avevo sempre pensato.Rispondono a un desiderio profondo,e alcune peersone sono troppo deboli per sopportarlo da sole.Lasciamo dunque che abbiano le loro favolette,poveri piccoli!Adesso esprimevo la mia opinione con maggiore gentilezza.Espressioni più cortesi mi venivano alle labbra:"Chi può dirlo?"Forse la vita è complessa e inconoscibile".

inviato il 08/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di luglio. Scegli da lunedì 15 luglio a domenica 21 luglio, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

David Irvin Yalow,nato il 13 ,giugno 1931,Washington -US-Scrittore e Psichiatra

L'amore negato

immagine copertina
Maria Messina
L'amore negato
Sellerio Editore Palermo 1993
10 righe da pagina 81:

La verità, e non l'avrebbe confessato in punto di morte,era che non sapeva stare un giorno senza vederlo, senzasentire la sua voce. Tante volte si domandava come avesse potuto campare, prima di conoscerlo. Non era ancora buio, e già guardava l'orologio aspettando impaziente che segnasse le sette. Se tardava, si cominciava a disperare; e quando lo sentiva venire (il suopasso leggero nell’anticamera non l'avrebbe scambiatocon nessun altro passo), faceva uno sforzo per non andargli incontro.Pareva che si riempisse e si riscaldasse la casa, quando lui entrava, così come quando il tempo si fa bello,d’inverno, all’improvviso, e pare che sia ancora autunno

inviato il 08/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Maria Messina, Alimena il 14 marzo 1887.

L'isola dell'abbandono

immagine copertina
Chiara Gamberale
L'isola dell'abbandono
Tradotto da /
Feltrinelli 2019
10 righe da pagina 139:

"Credi che i tuoi piccoli lettori sarebbero pronti ad affrontare il tema?Non è un pò presto?
"Bè,io sarei felice se un domani qualcuno si prendesse la briga di aiutarmi a spiegare a Costanza certe cose.Tu no?"
"Ma povera bambina!Deve ancora essere concepita e già siamo qui a pensare a chi ci aiuterà a spiegarle che tanto prima o poi si muore?""Credi che i tuoi piccoli lettori sarebbero pronti ad affrontare il tema?Non è un pò presto?
"Bè,io sarei felice se un domani qualcuno si prendesse la briga di aiutarmi a spiegare a Costanza certe cose.Tu no?"
"Ma povera bambina!Deve ancora essere concepita e già siamo qui a pensare a chi ci aiuterà a spiegarle che tanto prima o poi si muore?"
Riesce sempre a farla ridere proprio nel momento in cui fosse da sola,sentirebbe di vacillare."Io comunque avevo sei anni quando ho letto Inco

inviato il 02/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

Chiara Gamberale (Roma, 27 aprile 1977)

Si,grazie,senz'altro sceglierò le 10 righe ,che più mi piacciono.

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di giugno. Scegli da lunedì 8 luglio a domenica 14 luglio, 10righe che più ti piacciono, riportando qui nei commenti il link.

...nel frattempo,mentre non capivo,mi addestravo alla confusione degli esseri umani e della vita...

Memorie dal sottosuolo

immagine copertina
Fedor Dostoevskij
Memorie dal sottosuolo
Tradotto da Milli Martinelli
Biblioteca universale Rizzoli BUR 1995
10 righe da pagina 117:

Ne conoscevo una: “Ecco” diceva “ti amo tanto e per amore ti tormento, e tu devi sentirlo”. Lo sai che per amore apposta si può tormentare una persona? Soprattutto le donne. Una pensa fra sé e sé “Poi lo amerò e lo accarezzerò tanto che non gli fa male se adesso lo tormento un po’”. […] tutto per amore. E come è bello far la pace dopo aver litigato, accusarsi e chiedere perdono! È così bello per entrambi, diventa d’un tratto così eccitante che è come se si fossero incontrati per la prima volta, e fosse nato fra di loro l’amore. E nessuno, nessuno deve sapere cosa succede fra marito e moglie, se si amano. [..] L’amore è un mistero divino e dev’essere tenuto segreto a tutti gli sguardi estranei qualunque cosa accada. Diventerà più sacro e più bello. Aumenterà la stima reciproca: e sulla stima si costruisce tutto. E una volta che l’amore c’è

inviato il 02/07/2019
Nei segnalibri di:

Commenti

grazie :)

Fëdor Michajlovič Dostoevskij, nasce a Mosca il 30 ottobre 1821.

Ciao Francesca, sei nella finale di luglio, 10righe scelte dalla redazione.

Il centenario che voleva salvare il mondo

Il centenario che voleva salvare il mondo 4 giorni 15 ore fa

Jonas Jonasson -nato a Vaxjo- Svezia il 6.7.1961-Giornalista e Scrittore.

Il senso della vita

Il senso della vita 1 week 4 giorni fa

David Irvin Yalow,nato il 13 ,giugno 1931,Washington -US-Scrittore e Psichiatra

L'isola dell'abbandono

L'isola dell'abbandono 1 week 4 giorni fa

Si,grazie,senz'altro sceglierò le 10 righe ,che più mi piacciono.

L'isola dell'abbandono 2 settimane 3 giorni fa

...nel frattempo,mentre non capivo,mi addestravo alla confusione degli esseri umani e della vita...

La vedova Couderc

La vedova Couderc 3 settimane 2 giorni fa

http://scrivi.10righedailibri.it/nico-e-il-fantastico-mondo-del-mare-Amici dello staff..queste 10 righe ...mi piacciono,naty

La casa dei Krull

La casa dei Krull 4 settimane 4 giorni fa

Georges Simenon n.13 febbraio 1903 Liegi -Belgio-Decesso 4 Settembre 1989 Losanna -Svizzera

Il sentiero nel bosco

Il sentiero nel bosco 4 settimane 4 giorni fa

Di nulla!!!

Il sentiero nel bosco 4 settimane 5 giorni fa

Il viaggiatore del giorno dei Morti

Il viaggiatore del giorno dei Morti 4 settimane 5 giorni fa

http://scrivi.10righedailibri.it/il-sentiero-nel-bosco,Amo il bosco.il verde,i fiori ,il profumo del bosco.. le voci....ho scelto queste 10 righe"!!!

Il viaggiatore del giorno dei Morti 5 settimane 3 giorni fa

Grazie!!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy