Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di etto.vero

Shantaram

immagine copertina
Gregory David Roberts
Shantaram
Tradotto da Vincenzo Mingiardi
Neri Pozza 2013
10 righe da pagina 461:

Un giorno Karla mi aveva chiesto:" Che cosa caratterizza maggiormente la razza umana? La crudeltà o la capacità di provarne vergogna?". Sul momento mi era sembrata una domanda molto acuta, ma ora che sono più saggio e solitario so che nè la crudeltà nè la vergogna caratterizzano la razza umana. E? il perdono che ci rende unici. Senza perdono la nostra specie si sarebbe distrutta in una serie di faide senza fine. Senza perdono non esisterebbe la storia. Senza la speranza del perdono non ci sarebbe l'arte, perchè l'arte é in qualche modo un gesto di perdono. Senza il sogno di perdono non ci sarebbe amore, perchè ogni atto di amore é in qualche modo una promessa di perdono... per un breve, brevissimo istante ci eravamo in un mondo migliore...in cui reganavano cuori e sorrisi puri e immacolati...

inviato il 02/07/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Rachele Complimenti hai vinto il libro incentivo del mese di luglio! Ricordati di inviare i tuoi dati a libroincentivo@10righedailibri.it

Scusate, staff, mi chiamo Rachele, non Emma. Comunque sono entusiasta del sito e mi sto collegando con una chiavetta da un piccolissimo paese della Calabria, proprio per seguire tutte le nività dei libri.

Sei in finale Emma ancora non hai vinto alla fine del mese verranno proclamati i vincitori ;) grazie per la scelta delle tue dieci righe :)

Ho già inviato una mail a libroincentivo@... , comunque scelgo le dieci righe proposte da Giovanni Pisciottano e tratte da "L'ombra del vento". La motivazione é determinata dalla centralità del libro in questo romanzo. Infatti un padre accompagna suo figlio, un bimbo che ha perso la mamma, nel giorno del suo compleanno nel cimitero dei libri perduti per adottare un libro per tutta LA VITA. Questo comportamento dovremmo tenerlo tutti noi, durante la nostra vita, per suscitare l'amore per i libri. Va bene, staff? Grazie e complimenti per il vostro sito. Ho già comunicato a Giovanni Pisciottano che sceglievo il syuo libro.

Si Rachele esatto... devi scegliere le tue dieci righe così proclamiamo il libro finalista 10 righe scelte da Voi :D

Grazie allo staff e grazie per i segnalibri! Seguirò tutte le dieci righe di questa settimana per scegliere 10 righe entro lunedì prossimo. D'accordo, staff? Ho interpretato bene il regolamento?

Ciao Rachele, complimenti sei la finalista con le tue dieci righe nella classifica di luglio... :D

Grazie, Eleonora! Deve essere bellissimo in lingua originale, ma ho bisogno di studiare ancora per farlo, e soprattutto... di leggere.

Io questo libro l'ho letto in lingua originale, davvero emozionante, segnalibro!

Questo libro è bellissimo.

Io sono Dio

immagine copertina
Giorgio Faletti
Io sono Dio
Baldini & Castoldi nella collana Vintage 2009
10 righe da pagina 256:

Non le piaceva volare. Non le piaceva essere in balia di un mezzo sconosciuto del quale non aveva il controllo, che la faceva sobbalzare a ogni turbolenza e la metteva in apprensione a ogni variazione dei giri del rotore. Si sporse dal finestrino a osservare il suolo che si avvicinava. Sospese in una massa nera di oscurità che pareva avere invaso tutta la terra, sotto di loro c'erano le luci del mondo.

inviato il 04/07/2014
Nei segnalibri di:

Una piccola libreria a Parigi

immagine copertina
Nina George
Una piccola libreria a Parigi
Tradotto da Valentina Rancati
Sperling & Kupfer 2014
10 righe da pagina 85:

Lavava e strofinava cercando d'ignorare la voce che con insistenza gli chiedeva come avrebbe fatto adesso che aveva aperto la stanza in cui erano stati sepolti il suo amore, i suoi sogni e il suo passato.
I ricordi sono come lupi. Non puoi rinchiuderli e sperare che ti lascino in pace.

inviato il 12/07/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Hai proprio ragione Monica... Anche a me ha colpito molto, mi e' sembrata una verita' universale! :-)

I ricordi sono come lupi. Non puoi rinchiuderli e sperare che ti lascino in pace.
Già questa frase crea interesse alla lettura. ciao Viviana.

La pagina si riferisce alla posizione del kindle nella versione ebook.

Ascolta la mia ombra

immagine copertina
Marc Levy
Ascolta la mia ombra
Tradotto da Valeria Pazzi
Biblioteca universale Rizzoli BUR 2012
10 righe da pagina 199:

Durante l'adolescenza non vedi l'ora di lasciare la casa dei tuoi genitori, in seguito sono i genitori a lasciare te. A quel punto il tuo unico sogno è di poter ridiventare, anche solo per un istante, il bambino che viveva sotto il loro tetto, abbracciarli, dirgli senza remore quanto gli vuoi bene, stringerli forte perché ti rassicurino ancora una volta.
Ho ascoltato il sermone del prete davanti alla tomba di mia madre. Non si perdono mai i propri genitori, anche dopo la morte vivono ancora in te. Le persone che ti hanno concepito e ti hanno dato tutto l'amore possibile perché sopravvivessi a loro non posso scomparire.

inviato il 14/07/2014
Nei segnalibri di:

Cecità

immagine copertina
José Saramago
Cecità
ed. Feltrinelli 2007 2010
10 righe da pagina 276:

Perché siamo diventati ciechi, Non lo so, forse un giorno si arriverà a conoscerne la ragione, Vuoi che ti dica cosa penso, Parla, Secondo me non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo, Ciechi che vedono, Ciechi che, pur vedendo, non vedono. La moglie del medico si alzò e andò alla finestra. Guardò giù, guardò la strada coperta di spazzatura, guardò le persone che gridavano e cantavano. Poi alzò il capo verso il cielo e vide tutto bianco, è arrivato il mio turno, pensò. La paura le fece abbassare immediatamente gli occhi. La città era ancora lì.

inviato il 09/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Complimenti Silvana con queste tue splendide righe hai vinto il gioco dei segnalibri di questa settimana. Per poter ottenere il tuo premio, un libro, devi fare due cose
1) scegliere le tue righe preferite fra quella che verranno pubblicate questa settimana
2) farci avere un tuo recapito a
libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie Staff, questa info mi mancava :)

Nadia, puoi posrare anche 10 righe tratte dallo stesso libro. :)

Grande Saramago, anche se tra i miei preferiti c'è: La zattera di pietra, Viaggio in Portogallo e L'uomo duplicato sempre pubblicati da Feltrinelli :)

L'ho letto da poco, bellissimo!!!

Se puoi vedere, guarda. Se puoi osservare, osserva.

Grrrr mi hai anticipata!!! Volevo postarle io 10 righe di questo libro :(

Forse nn tutti sanno che Saramago, tra i più grandi romanzieri del Novecento, è stato premio nobel per la letteratura nel 1998. Gran belle 10 righe Silvana!!!

A mio avviso uno dei più bei romanzi di Saramago!!!

Silvana benvenuta :)

Next: piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà

immagine copertina
Alessandro Baricco
Next: piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà
I CLASSICI UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI 2005
10 righe da pagina 35:

Sono li a fare il testimonial. Di che? Della globalizzazione. Sono li a dire che mezzo pianeta si muove ormai come un unico paese. Sono li a testimoniare che il West c'è, è vero, ed è già una figata pazzesca. Sono li perchè così li vede il piccolo industriale veneto che ha i suoi primi timidi commerci con la Russia, e si convince che non deve aver paura ad investire laggiù; sono li per dire davanti al pianeta per dire che si piacciono e non si faranno mai la guerra, e che quindi le multinazionali possono andar tranquille, costruire, far girare denaro, e aspettarsi milioni di volenterosi consumatori.

inviato il 11/10/2012
Nei segnalibri di:

Questa è poesia

immagine copertina
Wislawa Szymborska
Questa è poesia
10 righe dai libri

Quando pronuncio la parola Futuro
la prima sillaba va già nel passato.
Quando pronuncio la parola Silenzio,
lo distruggo.
Quando pronuncio la parola Niente,
creo qualcosa che non entra in alcun nulla.
Wislawa Szymborska, Tre parole

inviato il 03/07/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Cristina hai vinto un libro incentivo del premio Staff del mese. Invia una mail a libriincentivo@10righedailibri.it :)

wow

Gli ingredienti segreti dell'amore

immagine copertina
Nicolas Barreau
Gli ingredienti segreti dell'amore
Tradotto da Monica Pesetti
Feltrinelli 2010
10 righe da pagina 7:

L'anno scorso, a novembre, un libro mi ha salvato la vita.
Una cosa alquanto improbabile, lo so. Alcuni potrebbero considerarla un'affermazione esagerata, perfino melodrammatica. Eppure è la verità
Non che mi abbiano sparato al cuore e la pallottola si sia miracolosamente conficcata in un grosso tomo di poesie di Boudelaire rilegato in pelle, come accade nei film. Io non ho una vita così avventurosa.
No, il mio stupido cuore era già ferito. Lo avevano spezzato un giorno che sembrava uguale a tutti gli altri.

inviato il 02/07/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ma io non voglio venire a prendere proprio niente!!!E tu sai già che io a Roma non ci verrò più Elena, è meglio così!!!.... Buona notte a te!!!

non mi è piaciuto il fatto che sia troppo corto, troppo scontato, speravo in più.
Te lo restituirò con tutte le altre cose. Buona notte

Perché dai un 7 scarso, cos'è che non ti è piaciuto?.... Forse a me è piaciuto tanto perché la protagonista è un po come me un po sbadata, ottimista ma sfortunata in amore fino a quando non trova l'uomo della sua vita...Ma se ci hai fatto caso anche il scrittore è timido e riservato un po come il protagonista del libro l'editore Andrè....
Non vedo l'ora di venirmelo a prendere..... :)

Si Susy, mi è piaciuto, quasi tutti i libri che leggo mi piacciono, ma se devo dare un voto, gli darei un 7 scarso. Il cuore cucito 10 e lode

Ciao Elena Turtle, spero che questo libro ti sia piaciuto, a me si è stato il primo libro che ho letto con tanto entusiasmo.....e spero di riuscire a portare a termine anche " Le regole della nebulosa".... buona lettura!!! :)

Ciao, dopo un giorno senza linea, rieccomi qui. Ciao a tutte e grazie per il vostro intervento.

Ciao eccomi qui, scusate il ritardo ma in questi giorni ho seguito 10 righe dalla mia postazione a lavoro velocemente e pochissimo da casa... perchè con il caldo che fa qui a Roma è quasi un suicidio accendere il pc O_o
Comunque ho letto i Vostri commenti e credo che il GIOCO (perchè qui su 10 righe si legge, si scrive, ma si gioca anche)... Il GIOCO appunto è una grande lezione di Vita, chi non sa perdere o giocare in modo leale non è in grado di vivere in una grande "Comunità" fatta di tante persone!!! E non solo!!! Allargare la propria cultura attraverso la lettura dei libri, significa allargare il nostro sguardo, la nostra mente... quindi Gioco e Cultura sono due maestri di vita che ci insegnano a vivere meglio, peccato che tanti perdono questa occasione... E poi se scrivono o no le loro 10 righe a me personalmente poco importa tanto so che ogni giorno leggero' le vostre che mi terranno compagnia e allo stesso tempo mi suggeriscono nuovi libri da comprare :)) Buona notte a domani :))

Ciao a tutte/ tutti :-) ho letto un pò di commenti, e ad esempio io sono una di quelle che ha partecipato pochissimo all'inserimento delle dieci righe, partecipando più come segnalibrante e lettrice delle vostri libri, un pò per pigrizia lo ammetto e un pò per via del lavoro (quando torni a casa dopo una giornata fuori sei distrutta) ma avete ragione, bisogna condividere quel che si può e in modo corretto, quindi cercherò di essere più presente e nelle mie lunghe assenze sono dietro che vi leggo facendomi compagnia con i vostri libri. Buona giornata a tutti e un saluto anche allo STAFF :-)

Ricambio il buongiorno...fanciulle,naty

b giorno ragà ;)

Pensieri sui libri

immagine copertina
Emily Dickinson
Pensieri sui libri
10 righe dai libri

Non esiste vascello che come un libro ci sa portare in terre lontane. Né corsiero come una pagina di scalpitante poesia. È un viaggio che anche il più povero può fare senza il tormento del pedaggio. Quanto è frugale la carrozza che trasporta l'anima dell'Uomo.

inviato il 02/07/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Cristina hai vinto un libro incentivo del premio Staff del mese. Invia una mail a libriincentivo@10righedailibri.it :)

Aggiungo dal suo Herbarium...
Da sì minuscoli cavalieri-
un germoglio ,o un libro
sono deposti i semi dei sorrisi
che nel buio fioriscono.

Fra le sue poesie, circa 1.775, alcuni versi si sono impressi in modo indelebile nel mio animo:

Tutti hanno diritto al mattino
alla notte solo alcuni
alla luce dell’Aurora
pochi eccelsi privilegiati.

Un saluto a tutti
Antonio

Bello, bello, bello!

aggiungo segnalibro

adoro questo pensiero

La donna dei fiori di carta

immagine copertina
Donato Carrisi
La donna dei fiori di carta
Longanesi
10 righe da pagina 90:

"Ora leggete daccapo, ma senza inutili didascalie. Solo le frasi, di seguito però, senza interruzioni."
Il prigioniero lesse: "Mamma- non c'è più la neve- la fine- appare- una coperta di lana".
La beatitudine di un silenzio calò fra loro. Le parole rimasero ad aleggiare un poco sulle loro teste, prima di svanire come fumo di tabacco. L'italiano scorse sul volto di Jacob Roumann la leggerezza di un sorriso, sembrava soddisfatto. "C'è una bellezza nascosta in ogni cosa", disse il dottore. "Anche nella più tremenda."

inviato il 02/07/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

L'ho finito, un libro velocissimo ed intenso, molto bello!

Lo inizierò stasera

Di nulla Emma, e che so come la nutella? :P Cmq non era un rimprovero :)
Indovina? Non l'ho comprato ma me lo hanno regalato e stasera sono stata a Roma per la presentazione, che onore, Donato Carrisi!

segnalibro

Corretto :)) grazie.

Se non ci fossi tu, Elena....questo ti dà il senso di come sia
ridotta una teacher nel suo primo giorno " ufficiale " di ferie....

Emma, l'editore è Longanesi

Forse oggi lo acquisterò

Cuore cucito

Cuore cucito 6 years 16 settimane fa

Vorrei regalarlo a mia moglie, forse é più adatto ad una donna

... le prime righe...

... le prime righe... 6 years 16 settimane fa

segnalibro!

Amo leggere in pace

Amo leggere in pace 6 years 16 settimane fa

Grazie, staff!

La profezia di Celestino

La profezia di Celestino 7 years 14 settimane fa

Belle righe, segnalibro!

Biglietto d'amore

Biglietto d'amore 7 years 21 settimane fa

Un biglietto d'amore é scoperto, ed inizia un lungo viaggio alla ricerca di poesie d'amore!

Biglietto d'amore 7 years 23 settimane fa

Una storia particolare, in un'atmosfera senza tempo...

L'amore al tempo del colera

L'amore al tempo del colera 7 years 21 settimane fa

Un libro e un amore per tutta la vita!

L'amore al tempo del colera 7 years 23 settimane fa

Una storia al di fuori del tempo...

Meditazioni per la stanza da bagno

Meditazioni per la stanza da bagno 7 years 23 settimane fa

Pazzesco! un libro particolare, ma che attira!

Mia madre é un fiume

Mia madre é un fiume 7 years 27 settimane fa

Dedicato a tutti gli amori materni: "Il nostro amore é andato storto, da subito. Era troppo educata al sacrificio per permettersi il piacere di stare con la sua creatura. Ogni tanto alzava gli occhi dalla terra che lavorava e guardava quel fagotto lasciato su una coperta all'ombra di un albero. C'ero. Un pianto forte l'avrebbe sentito. Si rassicurava. Non capiva perché a sera fossi così capricciosa e affamata di lei che aveva da sbrigare tutte le faccende domestiche lasciate indietro durante la giornata." (pag.25)

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy