Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di dpapaplardo

'a livella poesie napoletane

immagine copertina
ANTONIO DE CURTIS
'a livella poesie napoletane
Fausto Fiorentino editrice 1988
10 righe da pagina 12:

"QUI DORME IN PACE IL NOBILE MARCHESE SIGNORE DI ROVIGO E DI BELLUNO ARDIMENTOSO EROE DI MILLE IMPRESE MORTO L'11 MAGGIO DEL '31". 'O stemma cu 'a curona 'ncoppa a tutto... sotto 'na croce fatta 'e lampadine; tre mazze 'e rose cu 'na lista 'e lutto: cannele, cannelotte e sei lumine. Proprio azzeccata 'a tomba 'e stu signore nce steva 'n'ata tomba piccerella, abbandunata, senza manco un fiore; pe' segno, sulamente 'na crucella. E ncoppa 'a croce appena se liggeva: "ESPOSITO GENNARO NETTURBINO" Guardannola, che ppena me faceva stu muorto senza manco nu lumino! Questa è la vita! 'Ncapo a me penzavo... chi ha avuto tanto e chi nun ave niente! Stu povero maronna s'aspettava ca pure all'atu munno era pezzente?

inviato il 08/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

Mario Rossi è in odore di cancellazione dell'account... ho l'impressione che omar federico e mario rossi siano la stessa persona... non bariamo eh!

Un grande uomo Totò

viva la morte!!!

Non saprei se un "non campano" capisca il napoletano, ma il senso credo sia universale

la morte porterà finalmente la pace

ma secondo te quelli non campani ci capiscono niente???

parole sagge

Quanta tristezza e malinconia sapeva trasmettere il "re della risata"...

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy