Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di maria.carollo

Cent'anni di solitudine

Gabriel García Márquez
Cent'anni di solitudine
Tradotto da Enrico Cicogna
Mondadori - Oscar classici 1982
10 righe da pagina 367:

Amaranta Ursula tornò coi primi angeli di dicembre, spinta da brezze di veliero, portandosi dietro il marito tenuto al collo con un cordoncino di seta. Comparve senza nessun avviso, con un vestito color avorio, un filo di perle che le arrivava quasi alle ginocchia, anelli di smeraldi e topazi, e i capelli a calotta e lisci riportati sulle orecchie con tirabaci. L'uomo col quale si era sposata sei mesi prima era un fiammingo maturo, agile, con fare da navigante. Non dovette far altro che spingere la porta del salotto per constatare che la sua assenza era stata prolungata e demolitrice di quanto supponeva.
"Dio mio" gridò, più allegra che in apprensione, "come si vede che non c'è una donna in questa casa!"

inviato il 23/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Benvenuta Maria :)

libriAcasa: dove alloggiano i vostri libri? (gioco raccolta foto)

Staff 10 righe dai libri
libriAcasa: dove alloggiano i vostri libri? (gioco raccolta foto)
Moderatori Barbara Antonacci, Cristina Fanni, Patti Puggioni
10 righe dai libri 2014

Potete giocare solo se a casa avete librerie, libri, mucchi di libri, angoli di libri, libri sul comodino, libri sul letto, libri in bagno, libri in cucina ecc. Se sì:
 

Entro il  21 aprile 2014 ore 22:00
1) Aggiungi un segnalibro a questo post.

 

2) scatta una foto e pubblicala in bacheca abbinando una tua breve descrizione o una frase tratta dai libri che preferisci. Nel titolo scrivi  sempre: libriAcasa, la tua città, esempio: libriAcasa Roma, libriAcasa Brescia ecc..

 

3) scrivi sotto questo post un commento “partecipo da NOME città con +  link della foto che hai postato" (clicca sul titolo e copia l'indirizzo dalla barra degli indirizzi. Incollalo poi nel commento). Il link è obbligatorio.

 

4) scrivi sotto il tuo post "partecipo a libriAcasa + 1 questo link http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa-dove-alloggiano-i-vostri-lib....

 

È possibile partecipare più volte con  massimo 3 foto consecutive per un totale di 10 a persona.
Le vostre foto verranno raccolte nell'album http://www.10righedailibri.it/gallery/libri-e-librerie-casa.

 

INCENTIVI
I libri incentivo sono 10 offerti da: Armando Editore, Atmosphere libri, Baldini & Castoldi, Cuec editrice, Edizioni Angolo Manzoni , Fanucci Editore, Giunti Editore, Leggereditore, Nottetempo.
 

Vi comunicheremo a breve le modalità di distribuzione dei libri incentivo. Per ora iniziate a pubblicare le foto dei vostri libriAcasa, siamo curiosi di vedere dove alloggiano i vostri libri.
: )

----

 

in foto i libriAcasa di Enrico Conticchio

 

leggi tutto
inviato il 18/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo da Cefalù con http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa -cefalù

partecipo da San Severo (FG) : http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa-san-severo-fg-0

dimenticato città: San Severo (FG)

dimenticato città: San Severo (FG)

partecipo a librAcasa: http://scrivi.10righedailibri.it/libriacasa-san-severo-fg

Il conte di Montecristo

immagine copertina
Alexandre Dumas
Il conte di Montecristo
Tradotto da Di Martinis
Newton Compton - I Mammut 2010
10 righe da pagina 711:

- Edmond!... - disse la povera madre tentando tutti i mezzi. - Mio Dio! Quando vi chiamo Edmond, perché non mi chiamate Mercedes?
- Mercedes! - ripeté Montecristo. - Mercedes! Ebbene sì, avete ragione mi è ancora dolce pronunciare questo nome… È la prima volta, dopo lunghi anni, che risuona così chiaro sulle mie labbra. Ah, Mercedes! Il vostro nome l'ho pronunciato con i sospiri della malinconia, con i gemiti del dolore, col la rabbia della disperazione; l'ho pronunciato gelido per il freddo, rattrappito sulla paglia della mia prigione; l'ho pronunciato divorato dal caldo; l'ho pronunciato rotolandomi sul pavimento del mio carcere. Mercedes, bisogna che mi vendichi perché ho sofferto per quattordici anni, ho pianto, ho maledetto. Ve lo ripeto Mercedes, bisogna che mi vendichi!
E il conte di Montecristo, temendo di cedere alle lacrime di colei che aveva amato tanto, chiamava in aiuto del suo odio il passato.

inviato il 20/10/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #37: 10 righe dall'800 + link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-37-10-righe-dall800

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy