Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di Isabella Pulcinelli

Rita Levi Montalcini e il mistero del comico rapito

immagine copertina

<<"Dunque, c'é Tiziano Ferro, che boxerà contro un canguro, poi i Nomadi the ingoiano le spade della nazionale di scherma, forse Carmen Consoli e Battiato
che fanno l'imitazione di Obama e la moglie."
"Uhm, mi aspettavo di peggio"
"Ah, e poi, oltre a Rita, che dovrebbe esibirsi per ultima, ci sono due centenari di
Trento, marito e moglie, che per 10 euro Si fanno tirare le orecchie cento volte.">>

inviato il 26/05/2017
Nei segnalibri di:

Daughters of the Dragon

immagine copertina
William Andrews
Daughters of the Dragon
Lake union publishing
10 righe da pagina 299:

<<...in times like this, it was hard for me to believe that Soo-bo and I were direct descendants of Empress Myeongseong, responsible to carry on the legacy of the two-headed dragon. Certainly l believed in the spirits of my ancestors. l could feel them inside me and see them in the people and land of my country. But if Soo-bo and l were a part of their grand scheme, why didn't they help us? Why did we have to suffer and die for Korea?>>

inviato il 20/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Isabella, sei nella finale di Maggio, 10 righe scelte dalla redazione.

il delitto dell'Immacolata

immagine copertina
Domenico Cacopardo
il delitto dell'Immacolata
Marsilio Editori 2014
10 righe da pagina 12:

Quella notte, avevo sognato d’essere, chissà perché, in
Cina, di fronte a Mao Tse-tung: m’interrogava sull’Implicito
Sublime e io, che sapevo tutto sul poema, mio speciale
approfondimento dell’ultimo anno, non riuscivo ad articolare
la minima risposta. L’angoscia, quella dei giorni della
licenza liceale, s’era impadronita del sonno, tanto che
non avevo sentito la presenza di mia madre.
A piedi nudi era entrata nella stanza e mi aveva domandato:
«Lollo che c’è? Non stai bene?»
«No, mammà. Un brutto sogno.»
«Mangiasti pesante, ieri sera: troppo cavolfiore marinato.»

inviato il 29/09/2015
Nei segnalibri di:

“Prima o poi l’amore arriva”

immagine copertina
Stafano benni
“Prima o poi l’amore arriva”
Feltrinelli 1990
10 righe da pagina 52:

O regina del giardino
tigre del ragu'
lampo che sbrana
la piu' veloce carne in scatola
altera anche quando
mordicchia una piattola
o guru crepitante
di fusa nel nirvana
con la coda allontani
i complimenti plebei
Nella tua pelliccia, per cui
nessun amante pago'
nella tua bellezza, per cui
gatti a decine
di orrende serenate
atterriscono la luna
o sonnacchiosa sovrana
o Nuvola, gatta
che non invecchia mai

“Ad una gatta”
http://it.wikipedia.org/wiki/Stefano_Benni

inviato il 26/08/2013
Nei segnalibri di:

Brooklyn

immagine copertina
Colm Toibin
Brooklyn
Scribner 2009
10 righe da pagina 24:

“In the United States” he said [Father Flood] “there would be plenty of work for someone like you and with good pay”… “in Brooklyn, where my parish is, there would be office work for someone who was hard-working and educated and honest”.
“It’s very far away, thought” her mother said “that’s the only thing”.
“Parts of Brooklyn” Father Flood replied “are just like Ireland. They are full of Irish…it would be a great opportunity, especially if you were young” Father Flood said finally.
Eilis felt like a child when the doctor would came to the house, her mother listening with cowed respect.

inviato il 05/09/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

qui potete trovare un commento al romanzo http://www.nytimes.com/2009/05/03/books/review/Schillinger-t.html?pagewa...

Out of This Century: Confessions of an Art Addict

immagine copertina
Marguerite Guggenheim
Out of This Century: Confessions of an Art Addict
Andre Deutsch Ltd New Edition 2005
10 righe da pagina 4:

“…I was born in New York City on West Sixty-ninth Street. I don’t remember anything about this. My mother told me that while the nurse was filling her hot water bottle, I rushed into the world with my usual speed and screamed like a cat. I was preceded by one sister, Benita, who was almost three years older than I. She was the great love of my early life, in fact of my entire immature life. But maybe that has never ended…”

inviato il 29/07/2011
Nei segnalibri di:

Seven Days in the Art World

immagine copertina
Sarah Thornton
Seven Days in the Art World
W. W. Norton
10 righe da pagina 9:

“…François Pinault is my favourite collector” confesses Ségalot. “ He has a true passion for contemporary art and a unique instinct for masterworks. He understands quality. He has an incredible eye.” … Any piece of art acquired by Pinault receives the value-added stamp of his provenance. The artist is the most important origin of a work, but the hands through which it passes are essential to the way in which it accrues value. As a matter of course, everyone involved in the art market talks up the provenances with which he or she is affiliated…”.

inviato il 12/04/2011
Nei segnalibri di:

I segreti di Roma

immagine copertina
Corrado Augias
I segreti di Roma
Arnoldo Mondadori Editore 2005

Da dove cominciare il racconto di un universum qual è Roma? In una città contraddittoria come questa, carica di tutta la gloria, di tutte le rovine e di tutta la polvere che i secoli si sono lasciati dietro, è possibile scorgere le tracce di ogni evento o sentimento umani, l'ardimento e la goliardia, la generosità e l'ignavia, l'intraprendenza e la losca mollezza degli infingardi. Non c'è avvenimento della storia conosciuta che non abbia lasciato un segno, una cicatrice, un graffio sulla sua scorza. Roma non sarà mai la città dell'ordine, delle simmetrie, del nitido svolgersi dei fatti secondo un disegno, l'esito coerente di un progetto. Se la storia degli uomini altro non è che violenza e capace di riflettere con dolorosa fedeltà ogni dettaglio, compresi quelli dai quali si distoglierebbe volentieri lo sguardo.

inviato il 11/03/2011
Nei segnalibri di:

Storia dell'Arte

immagine copertina
Ernst Hans Gombrich
Storia dell'Arte
Einaudi

“…Grandi artisti del passato hanno dedicato molte fatiche a opere nelle quali è accuratamente riprodotto ogni minimo particolare…Ma chi potrebbe affermare che questo disegno dell'elefante di Rembrandt sia necessariamente meno buono perché mostra un minor numero di particolari? In realtà Rembrandt era un mago tale da farci sentire la pelle grinzosa dell'elefante con pochi tratti di carboncino…” [riferito all’Elefante disegnato da Rembrandt nel 1637]

Storia dell'Arte di Ernst Hans Gombrich , pubblicata in Italia da Einaudi

http://it.wikipedia.org/wiki/Ernst_Gombrich

inviato il 24/02/2011
Nei segnalibri di:

Commenti

Bellissimo volume; aggiunto segnalibro :)

L'eleganza del riccio

immagine copertina
Muriel Barbery
L'eleganza del riccio
Tradotto da Emanuelle Caillat e Cinzia Poli
Edizioni e/o (collana Dal mondo) 2007
10 righe da pagina 39:

Nella nostra società essere povera, brutta e per giunta intelligente condanna a percorsi cupi e disillusi a cui è meglio abituarsi quanto prima. Alla bellezza si perdona tutto, persino la volgarità. E l'intelligenza non sembra più una giusta compensazione delle cose, una sorta di riequilibrio che la natura offre ai figli meno privilegiati, ma solo un superfluo gingillo che aumenta il valore del gioiello. La bruttezza, invece, di per sé è sempre colpevole, e io ero già votata a quel tragico destino, reso ancora più doloroso se si pensa che non ero affatto stupida.

inviato il 14/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

Uno dei libri che amo di più.........ecco come ne ho parlato io: http://lamiadolcebambina.blogspot.it/2012/03/la-settimana-delle-parole.html

Ho letto il libro passatomi da una mia carinissima amica e devo dire che leggendolo ho avuto la percezione di aver già vissuto paradossalmente alcune situazioni citate nel libro, poichè mia madre lavorò come portinaia diversi anni in uno stabile dìepoca. l'autore ha interpretato a meraviglia i sentimenti di ognuno dei protagonisti con ilarità, fermezza, coesione, semplicità, affiancando senza alcun privilegio ignoranza e cultura delle parti. Un vero capolavoro!!!

La figura della portinaia é straordinaria: potrebbe aiutare ad abbattere gli stereotipi moderni, che, nonostante tutto, resistono!

Bella l'interpretazione del gatto visto come un totem moderno!

Non capisco perché sia inimmaginabile che una portinaia legga! Tutti possono avere questa grande gioia: viva la lettura!

Le vichinghe volanti e altre storie d'amore a Vigàta

immagine copertina
10 righe da pagina 22:

La famiglia Butticè ’nveci era vigliante. Sia il perito agrario Nicola, sia la mogliere Amalia, sia il figlio vintino Carmelo, sia la figlia diciottina Maria, erano tutti nella càmmara di letto del nonno novantino Cosimo, gravimenti malato, del quali il medico aviva ditto che non avrebbi viduto la luci del jorno.
Alla prima scossa, i Butticè si taliaro nell’occhi. ’N silenzio, sempri taliannosi, convennero che non era il caso di scapparisinni abbannunanno il moribunno.
Alla secunna scossa, Nicola Butticè dissi a voci vascia alla mogliere:
“Ma quanno si dicidi a moriri ’sta gran camurria?”.
E ccà capitò ’u miracolo.
’Nfatti, mentri l’eco della secunna scossa s’allontanava, il novantino si susì a mezzo del letto, sbarracò l’occhi, puntò l’indici contro a sò nipoti Nicola e gridò:
“Tutto sintii, grannissimo cornuto! E ora ti diseredo! A tutti diseredo!”.
E allura i Butticè si ghittaro ’n ginocchio torno torno al letto, sostenenno che aviva ’ntiso mali, che sarebbiro restati con lui macari se la casa ruinava.
Ma il nonno non sintiva raggiuni:
“Fora da la mè casa!”.
E accussì, alla terza

inviato il 22/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Andrea Calogero Camilleri (Porto Empedocle, 6 settembre 1925)

I nostri cuori chimici

immagine copertina
Krystal Sutherland
I nostri cuori chimici
Tradotto da C. Proto
Rizzoli 2016

L’amore non deve durare una vita per essere reale. Non puoi giudicare la qualità di un amore dal tempo che dura. Tutto muore, incluso l’amore. A volte muore con una persona, a volte muore in se stesso. La più grande storia d’amore mai raccontata non deve riguardare due persone che hanno passato tutta la vita insieme. Potrebbe essere un amore che è durato due settimane, due mesi o due anni, ma è bruciato più luminoso e caldo e sfavillante di qualunque altro amore precedente o futuro. Non piangere per un amore fallito: non esiste un concetto simile. Ogni amore si equivale nel cervello.

inviato il 22/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Dada, sei nella finale di Maggio, 10 righe scelte dalla redazione.

Le stagioni della vita

immagine copertina
Hermann Hesse
Le stagioni della vita
Tradotto da Non citato
Oscar Mondadori 1988
10 righe da pagina 66:

La vera cultura non è quella che mira a un qualche scopo, ma, come ogni ricerca della perfezione, ha il suo significato in se stessa. Come la ricerca della forza, dell'agilità e della bellezza fisica non ha un suo fine ultimo (quello, ad esempio, di farci ricchi, celebri e potenti), ma ha la sua ricompensa in se stessa, in quanto esalta il nostro senso vitale e la nostra fiducia in noi stessi, ci rende più lieti e più felici e ci dà un più alto senso di sicurezza e di salute. così anche la ricerca della "cultura", cioè di un perfezionamento intellettuale e spirituale, non è un cammino faticoso verso un qualche fine limitato, ma un fortificante e benefico allargamento della nostra coscienza, un arricchirsi delle nostre potenzialità di vita e di gioia.

inviato il 22/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :))

Ciao Francesca, le tue 10 righe sono le finaliste del mese di Maggio, 10righe scelte da Voi utenti. Per Te un libro incentivo. Manda i tuoi dati all'indirizzo: libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie :))

Ciao Francesca, sei nella finale di Maggio, 10righe scelte da Voi utenti.

Ciao Francesca, sei nella finale settimanale di Maggio.

Per mano nel buio

immagine copertina
Barbara Demick
Per mano nel buio
Tradotto da Valentina Ricci
Piemme 2010
10 righe da pagina 259:

Il preferito di Jun-sang era Via col vento,il cui stile melodrammatico non era molto dissimile dal tono della narrativa coreana.Fu colpito dai parallelismi tra la guerra civile americana e la guerra di Corea.Per lui era incredibile che gli scontri tra compatrioti potessero essere tanto crudeli;era ovvio che gli americani avevano un indole passionale come quella dei coreani,tuttavia a loro era andata meglio ,perché il loro paese era rimasto unito,al contrario della Corea.Ammirava l'audacia dell'eroina,Rossella O'Hara.Gli ricordava un po' le protagoniste dei film nordcoreani ,sempre nella polvere a lottare per la loro terra;Rossella però era un individualista
una qualità non particolarmente osannata nella letteratura nordcoreana.E di sicuro
le eroine nordcoreane non avevano legami sentimentali.Per gli standard nordcoreani quella roba piccante, e Jung -sang volle saperne :prese in prestito
tutto quello che riusci a trovare:La rabbia degli angeli di Sidney Sheldon a Cent'anni di solitudine di Gabriel Garcia Marquez.Lesse perfino Come trattare gli altri e farseli amici,....

inviato il 22/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Vi ringrazio !!!

Ciao Natalina, sei nella finale settimanale di Maggio.

Ciao Natalina :)

i diabolici

immagine copertina
Boileau Narcejac
i diabolici
Tradotto da Federica di Lella e Giuseppe Girimonti Greco
Adelphi 2017
10 righe da pagina 15:

La nebbia si andava infittendo. Anche la musica del grammofono sembrava ovattata, ricordava la voce nasale del telefono. Ravinel non sapeva più se era vivo o morto. Da piccolo, il limbo se lo immaginava proprio così: una lunga attesa in mezzo alla foschia. Una lunga, terrificante attesa. Chiudeva gli occhi e, ogni volta, aveva l'impressione di cadere nel vuoto.

inviato il 23/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di Maggio. scegli 10 righe che più ti piacciono partendo da oggi 29 maggio a domenica 4 giugno, riportando qui nei commenti il link.

ricambio...ciaociaoBarbara!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Boileau-Narcejac nacque a Parigi il 28 Aprile 1906.

Le Notti Bianche

immagine copertina
Fedor Dostoevskij
Le Notti Bianche
Tradotto da Elsa Mastrocicco
Economica Feltrinelli 2015
10 righe da pagina 8:

Ma ecco: io non posso non venire qui domani. Sono un sognatore; ho una vita reale talmente limitata che mi capitano momenti come questo, come adesso, tanto di rado che non posso non ripercorrere questi momenti nei miei sogni. Sognerò di voi l'intera notte, l'intera settimana, tutto l'anno. Verrò immancabilmente qui domani, proprio qui, in questo stesso punto, proprio a quest'ora, e sarò felice ricordando il giorno passato. Questo posto mi è già caro. Ho già due o tre di questi posti a Pietroburgo. Ho perfino pianto una volta nel ricordare, come voi... Chissà, forse anche voi, dieci minuti fa, piangevate nel ricordare... Ma scusatemi, mi distraggo nuovamente; voi, forse, un giorno siete stata particolarmente felice qui

inviato il 25/05/2017
Nei segnalibri di:

We the Italians-50 interviste sull'Italia negli USA

immagine copertina
Umberto Mucci
We the Italians-50 interviste sull'Italia negli USA
Tradotto da Mucci Umberto
Armaando Editore 2016
10 righe da pagina 205:

Bruno Serato :Fondatore e Presidente del Caterina ' Clubs

Fu tua madre,Caterina,che ebbe l'idea di iniziare a cucinare per i bambini,giusto?.
Il 18 aprile 20005 andammo al Boys and girls Club di Anaheim,un luogo dove andavano i bambini meno fortunati .erano le 4 del pomeriggio.Incontrai un bambino di 7 anni,che stava mangiando patatine.Il direttore mi spiegò che il bambino viveva in una camera di un motel ,in una zona in cui c'erano anche spacciatori,tossicodipende, prostitute.
Nella stanza del motel non c'era la cucina ,così sua madre non poteva cucinare per lui.Caterina, mia mamma,mi disse "Bruno ,perché non portiamo loro un pasto caldo stasera,anche solo un semplice piatto di pasta?"e io risposi"Mamma,hai ragione",e cucinai per loro spaghetti al pomodoro.E' così che è iniziato: ora sono passati dieci anni da quel 18 aprile 2005 e non ci siamo mai fermati,ogni giorno,sette giorni alla settimana.Nel 2015 abbiamo celebrato il milionesimo pasto servito.Oggi siamo vicina a dare da mangiare a 1800 bambini ogni giorno.siamo in 23 sedi,orange County,California....

inviato il 08/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Umberto Mucci:Laureatoin Scienze Politiche,fondatore del CEO di We The Italians piattaforma online con il più alto numero di contenuti tra Italia e Stati Uniti.

Ringrazio la Casa editrice:Armando Editore per questo libro incentivo,Natalina

Il barone di Nicastro

immagine copertina
Ippolito Nievo
Il barone di Nicastro
Casa Editrice Sonzogno 1932
10 righe da pagina 51:

L'anima e il corpo!... l'anima e il corpo? - andava brontolando Don Camillo - ecco la sorgente delle infinite contraddizioni, delle infinite miserie nostre!... E dovevo proprio impararla dalla bocca d'un abatucolo!... - Ma io non mi lascerò domare dalla paura o dalla vigliaccheria! - soggiunse indi a poco - natura m'impastò di materia e di spirito, e mi pose in un perpetuo bilico fra l'angelo e il maiale! io non sacrificherò una parte dell'esser mio all'altra parte, per amore del quieto vivere. Vivrò forse fra i dolori e morrò tra la disperazione e lo spavento, ma vivrò e morrò intero come fui stampato. Il Barone si ritrasse brontolando alla biblioteca, ove la sapienza dormiva taciturna e infeconda in un buio pieno di mistero o di nulla. Il vento flagellava le imposte; i vetri e le porte scricchiolavano; uno scroscio profondo che si distingueva a volte tra i diversi rumori della procellana.

inviato il 08/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Barbara, le tue 10 righe sono le finaliste settimanali del mese di Maggio, per Te un libro incentivo. Manda i tuoi dati all'indirizzo: libroincentivo@10righedailibri.it

:D

Grazie, Barbara!

Ciao Barbara, sei nella finale settimanale di Maggio. scegli 10 righe che più ti piacciono partendo da oggi 15 maggio a domenica 21 maggio, riportando qui nei commenti il link.

Il gabbiano Jonathan Livingston

immagine copertina
Richard Bach
Il gabbiano Jonathan Livingston
Tradotto da Pier Francesco Paolini
Biblioteca Rizzoli Romanzo 2003
10 righe da pagina 17:

Poiché tu hai imparato tutto. Hai terminato un corso di istruzione, e ne incomincia un altro, per te. Adesso». Come aveva illuminato tutta quanta la sua vita, il lume dell'intelletto lo soccorse in quel momento, e lui capì. Avevano ragione quegli uccelli. Lui poteva volare, sì, più in alto. Ed era l'ora, sì di andare a casa. Abbracciò con un ultimo sguardo il suo cielo, i magnifici campi del cielo, dove aveva imparato molte cose.
«Sono pronto» disse alfine.
E il gabbiano Jonathan Livingston fece prua verso l'alto, scortato da quei due splendidi uccelli, e scomparvero insieme nella notte.

inviato il 08/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

tiffany.77 già una bellissima lettura, alla quale ho legati tantissimi cari ricordi :)

Grazie mille Staff!

Ciao DAVIDE, le tue 10 righe sono le finaliste del mese di Maggio, 10righe scelte dalla redazione. Per Te un libro incentivo. Manda i tuoi dati all'indirizzo: libroincentivo@10righedailibri.it

Bellissimo questo libro, davvero una lettura piacevole...

Grazie!

Andromeda Heights

immagine copertina
Banana Yoshimoto
Andromeda Heights
Tradotto da Gala Maria Follaco
Feltrinelli 2014
10 righe da pagina 66:

Ero già intontita.
Pensavo alla fortunata coincidenza che mi aveva fatto incontrare qualcuno che faceva un lavoro così bello,doveva essere il destino,erano i cactus a metterlo sulla strada.portava occhiali con la montatura nera,una maglia blu scuro dei jeans.aveva occhietti sbarazzini e corporatura scattante,inoltre amava le piante.sembrava giovane,ma portava la fede nuziale:quandola vidi sentìì una stretta al cuore.
Era così che ci si innamora?Non lo riuscivo a capire,non mi era mai successo per davvero.
"Starò qui altri cinque minuti e poi andrò in infermeria.Non c'è nulla che ami più del sole che tramonta,ma dove vivo adesso si nasconde subito dietro i palazzi e non mi dà alcuna emozione.""allora le farò compagnia.Oggi sono venuto solo per una riunione."
Il suo nome era Nomura Shin?ichirò.
Mi bastava pronunciarlo per sentire scaldarsi il cuore.
Uno accanto all'altra,guardammo il sole riflettersi sulle rovine che assumevano tinte via via più dense.Con in mano una lattina di tè caldo e manjù al gusto di cactus.
Stando semplicemente seduta lì con lui ,sentivo che la solitudine ..

inviato il 09/05/2017
Nei segnalibri di:

Commenti

Banana Yoshimoto nata a Tokio (Giappone ) il 24 ,luglio 1964

Kalooki nights

Kalooki nights 43 settimane 2 giorni fa

Potresti aggiungere il numero della pagina?

Compleanni Staff 10 righe dai libri

Compleanni Staff 10 righe dai libri 3 years 23 settimane fa

GRAZIEEEEEEEEEEE a tutti per gli auguri di compleanno che sono arrivati copiosi fino a NYC <3 buona estate a tutti e grazie ancora

Vuoto d'amore

Vuoto d'amore 4 years 37 settimane fa

ho scoperto che Milva ha cantato questa poesia http://www.youtube.com/watch?v=qzO7FviRWgU

Dolce come il cioccolato

Dolce come il cioccolato 4 years 38 settimane fa

L'arcipelago delle emozioni

L'arcipelago delle emozioni 5 years 6 giorni fa

VIOLET!!! ti volevo ricordare che lunedì prossimo dovrai scegliere 10 righe tra quelle postate da oggi a lunedì prossimo qui sul sito...la tua scelta farà vincere un libro incentivo al lettore fortunato :)

L'arcipelago delle emozioni 5 years 6 giorni fa

complimenti Violet!!! hai vinto un libro in regalo per aver ricevuto il più alto numero di segnalibri durante la settimana! scrivi il tuo indirizzo a info@10righedailibri.it

Non c'è dolcezza

Non c'è dolcezza 5 years 4 settimane fa

eccola la vincitrice delle 10righedellasettimana!!!!!
hai vinto un libro che ti spediremo all'indirizzo che vorrai segnalarci scrivendo a info@10righedailibri.it

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=507503662602682&set=a.12800929055...

Shantaram

Shantaram 5 years 21 settimane fa

Complimenti Natalina! ecco il post della tua vittoria in FB http://www.facebook.com/photo.php?fbid=461332680553114&set=a.12800929055...

Dieci Piccoli Indiani

Dieci Piccoli Indiani 5 years 21 settimane fa

l'indirizzo cui scrivere è info@10righedailibri.it

Dieci Piccoli Indiani 5 years 21 settimane fa

Ciao Alessandra ti abbiamo scelto per aver postato le migliori 10righedellasettimana :)
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=461319703887745&set=a.12800929055...
Scrivici il tuo indirizzo così uno dei nostri editori ti manderà un libro in regalo.
Buone Letture
isabella

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy