Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di prunizzedda

Un piccolo sogno

immagine copertina
Susan Elizabeth Phillips
Un piccolo sogno
Tradotto da Arianna Gasbarro
Leggereditore 2013
10 righe da pagina 9:

Rachel riuscì a stento ad accostare prima che un pennacchio di fumo scuro si alzasse dal cofano e le oscurasse la visuale. La macchina si spense proprio sotto l'insegna gialla e viola del drive-in, a forma di stella.
Quell'ultimo disastro la spiazzò. Rachel mise le mani sul volante, ci appoggiò sopra la fronte e si lasciò andare alla disperazione per la sfortuna che da tre lunghi anni le stava alle calcagna. Lì, su quella statale a due corsie, appena fuori dalla cittadina ironicamente chiamata Salvation, in Carolina del Nord, lei arrivò in fondo a quel percorso infernale.

inviato il 30/09/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Fantasmini, mettete anche voi le 10 righe.

:D

ahahahahah io l'ho appena iniziato, anche se in effetti non è il mio genere :P

L'ho ricevuto anche io, non ce la faccio proprio a leggerlo.
Il segnalibro lo metto lo stesso ;)

La cruna dell'ago

immagine copertina
Ken Follett
La cruna dell'ago
Tradotto da Riccardo Calzeroni
Arnoldo Mondadori 1979
10 righe da pagina 65:

David una volta era stato buono, gentile e affettuoso, e lei ora poteva imparare ad aspettare con pazienza mentre lui lottava per diventare ancora l'uomo che era stato. Sarebbe riuscita a trovare nuove speranze, nuove cose per cui vivere. Altre donne avevano trovato la forza di far fronte alle privazioni, alle case bombardate, ai mariti nei campi di prigionia.
Raccolse un sasso, tirò indietro il braccio, e lo lanciò verso il mare con tutta la forza. Non vide nè lo sentì cadere: forse se n'era andato per sempre, girando intorno alla terra come un satellite in una storia di fantascienza.
Gridò: <>
Poi si girò e cominciò a salire la passerella verso casa. Era quasi ora per la prima pappa di Jo.

inviato il 24/09/2013
Nei segnalibri di:

L'allegra apocalisse

immagine copertina
Arto Paasilinna
L'allegra apocalisse
Tradotto da Nicola Rainò
Iperborea 2010
10 righe da pagina 211:

La catastrofe si era messa in moto in seguito ai folli festeggiamenti per l'arrivo del nuovo millennio. A New York si era celebrato l'evento facendo baldoria come se fosse la vigilia del Giudizio Universale. Le strade erano state invase da ogni genere di rifiuti. Non è difficile immaginare cosa possano combinare dieci milioni di individui ubriachi fradici. Della gentaglia ne aveva approfittato per scassinare negozi e magazzini, e diversi quartieri commerciali erano stati dati alle fiamme. Quando la situazione si era un po' calmata, gli addetti alla nettezza urbana avevano indetto uno sciopero perchè si erano visti ridurre i salari della metà. Era stato l'inizio della fine.

inviato il 05/08/2013
Nei segnalibri di:

Orgoglio e pregiudizio

immagine copertina
Jane Austen
Orgoglio e pregiudizio
Tradotto da Melania La Russa
Barbera Editore 2007
10 righe da pagina 173:

Mr Darcy sedette per qualche minuto e poi, alzandosi, cominciò a vagare per la camera. Elizabeth era sorpresa, ma non disse una parola. Dopo un silenzio piuttosto lungo, si avvicinò a lei dicendo in tono concitato:
"Ho lottato invano. E' inutile. I miei sentimenti non possono essere repressi. Dovete permettermi di dirvi che vi ammiro e vi amo ardentemente."
Lo stupore di Elizabeth fu indicibile. Trasalì, arrossì e tacque, dubbiosa. Questo fu considerato un incoraggiamento sufficiente, ed egli seguitò a confessargli tutto quello che sentiva e che provava da tempo per lei. Parlava bene; ma vi erano altri sentimenti, oltre a quelli del cuore, che doveva esprimere, e fu altrettanto eloquente nel dimostrare il suo orgoglio quanto lo fu nel rivelare il suo sentimento.

inviato il 09/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie redazione!! :D

come non premiare questo libro!!! la redazione di 10righedailibri ha scelto questa settimana Orgoglio e pregiudizio!
Complimenti Lara e ricordati di scrivere il tuo indirizzo alla redazione libroincentivo@10righedailibri.it così ti mandiamo il libro in regalo

Finito ieri notte,davvero bello!! però capivo quello che stava per succedere da 100 pagine prima....è successo anche a voi?

Vero...stupendo!! "Orgoglio e pregiudizio" e "Persuasione" sono i due che preferisco della Austen!!

Grazie del suggerimento Luisa ;)

I libri di Jane Austen! Provate Persuasione, è ancora più bello, se possibile

Io l'ho iniziato un po' scettica ma incuriosita...adesso lo sto divorando!!

Stupendo!!*-* Lo rileggerei all'infinito!!!

Il carnevale italiano - maschere e filastrocche

immagine copertina
10 righe da pagina 14:

Che fracasso!
Che sconquasso!
Che schiamazzo,
mondo pazzo!
E' arrivato Carnevale
buffo e pazzo,
con le belle mascherine,
che con fischi, frizzi e lazzi,
con schiamazzi,
con sollazzi,
con svolazzi di sottane
e di vecchie palandrane,
fanno tutti divertir.
Viva, viva Carnevale,
che fischiando,
saltellando,
tintinnando,
viene innanzi e non fa male;
con i sacchi pieni zeppi
di coriandoli e confetti,
di burlette e di sberleffi,
di dispetti,
di vestiti a fogge strane,
di lucenti durlindane,
di suonate, di ballate,
di graziose cavatine,
di trovate birichine

inviato il 10/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #15: Carnevale in 10 righe + link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-n-15-carnevale-10-righe

Lo spirito delle maschere

immagine copertina
Giuseppe Petrai
Lo spirito delle maschere
Roux e Viarengo editori 1901
10 righe da pagina 30:

Il dottor Graziano o dottor Balanzon è oriundo bolognese. Fece la sua prima comparsa sulle scene nel 1560 o giù di lì. Filosofo, medico, avvocato, astronomo, parla di tutto, sputa sentenze su tutto, citando a sproposito e fuor di proposito testi latini e greci, e dicendo più minchionerie che parole. Se è avvocato, sfodera una eloquenza tale che i giudici si addormentano, e il suo cliente preferisce i ferri corti, o la galera, o la sferza del bargello, al supplizio di continuare ad ascoltarlo; se medico, scrive delle ricette che fanno vomitare l'anima all'ammalato. Sempre vestito di nero, dalla testa ai piedi, porta l'abito degli scienziati, dei professori e degli avvocati del secolo XVI.

inviato il 10/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #15: Carnevale in 10 righe + link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-n-15-carnevale-10-righe

L'atzeco

immagine copertina
Gary Jennings
L'atzeco
Tradotto da Bruno Oddera
Biblioteca Universale Rizzoli 1984
10 righe da pagina 18:

Pensati, immaginati, raffigurati, Eccellenza, come quell'albero dalla grande ombra. Vedine mentalmente l'immensità, i rami possenti e gli uccelli tra essi, il fogliame lussureggiante, la luce del sole sulle foglie, la freschezza che l'albero getta su una casa, una famiglia, la ragazza e il ragazzo che erano mia sorella e me stesso. Potrebbe, Tua Eccellenza, comprimere quell'albero dalla grande ombra nella ghianda minuscola che il padre di Tua Eccellenza ficcò un tempo tra le gambe di tua madre?
Yya ayya, ti sono dispiaciuto e ho sgomentato gli scrivani. Perdonami, Eccellenza. Avrei dovuto supporre che le copule in privato degli uomini bianchi con le loro donne bianche devono essere diverse - svolgersi con maggiore delicatezza - di quelle che li ho veduti imporre alle nostre donne in pubblico, con forza.

inviato il 11/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

A pochi giorni dalla giornata mondiale contro la violenza sulle donne..l'ho trovato in tema :/

Le montagne della follia

immagine copertina
Howard P. Lovecraft
Le montagne della follia
Tradotto da Gianni Pilo
Compagnia del Fantastico-Gruppo Newton 1994
10 righe da pagina 3:

Mi sento obbligato a parlare perchè gli scienziati si sono rifiutati di seguire i miei avvertimenti senza sapere perchè. Ed è contro la mia volontà che spiegherò le mie ragioni per essermi opposto alla proposta invasione dell'Antartico, all'avventata caccia ai fossili, ed alla perforazione ed allo scioglimento dell'antica calotta di ghiaccio. E sono ancora più riluttante poichè questi miei avvertimenti potranno anche risultare del tutto vani.
Sarà inevitabile nutrire dei dubbi su dei fatti per me reali, quando li rivelerò, ma se eliminassi dal mio racconto tutto quello che può apparire stravagante ed incredibile, non rimarrebbe più nulla. Le fotografie finora rifiutate dal buonsenso, sia quelle normali che quelle aeree, potranno testimoniare a mio favore in quanto sono assolutamente vivide ed eloquenti.

inviato il 16/02/2013
Nei segnalibri di:

Il profumo delle foglie di limone

immagine copertina
Clara Sánchez
Il profumo delle foglie di limone
Tradotto da Enrica Budetta
Garzanti 2011
10 righe da pagina 8:

Quando presi in mano la busta nella mia casa di Buenos Aires e lessi il nome del mittente, per poco non ci rimasi secco. Poi la sorpresa lasciò spazio a un'emozione immensa. Salvador era uno dei miei amici, l'unica persona rimasta al mondo a sapere chi fossi veramente, da dove venissi e di cosa fossi capace per non morire... e per vivere. Ci eravamo conosciuti da giovanissimi in quel corridoio stretto fra la vita e la morte che i credenti chiamano inferno e i non credenti come me anche. Aveva un nome, si chiamava Mauthausen, e non riuscivo a immaginare che l'inferno potesse essere diverso o peggio di così.

inviato il 22/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao, sono alla ricerca di 10 righe appropriate :)

Lara, giochi a 10 righe al parlamento?
: )
http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-al-parlamento

Spiriti

immagine copertina
Stefano Benni
Spiriti
Feltrinelli 2000
10 righe da pagina 42:

-Non puoi agire così - disse Poros - hai giurato. Il nostro compito è di intonare le forze del mondo, non possiamo interferire.
-Loro interferiscono, Poros - disse Kimala, col volto arrossato dal calore e dall'ira - loro hanno allontanato le armonie, loro hanno incendiato i boschi di quest'Isola e bombardato mare e montagne, loro hanno avvelenato l'acqua. Il fiume era cristallo vivo, ora è fiele giallastro. Il bosco degli eucalipti è un deserto di cenere, i pesci dello stagno muoiono boccheggiando con le branchie strangolate dall'alga velenosa, il vento porta l'odore della loro putrefazione. La terra vuole difendersi, e chiede aiuto. Siamo rimasti solo noi ad ascoltarla. E io ho deciso: per salvare la terra, bisogna aiutare gli uomini nel loro sogno di autodistruzione.

inviato il 08/03/2013
Nei segnalibri di:

Chocolat

Chocolat 6 years 23 settimane fa

XOX

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy