Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di cucciarielena

LE BANLIEUES

immagine copertina
UMBERTO MELOTTI
LE BANLIEUES
Meltemi 2007
10 righe da pagina 9:

Novembre 2005. Parigi brucia per "l'intifada delle banlieues": un moto, una sommossa, una rivolta, un'insurrezione o addirittura una nuova "invasione verticale dei barbari", com'è stata variamente definita dai mass media. [...] La rivolta durata quasi un mese, è scoppiata dopo un grave incidente che ha provocato la reazione dei giovani delle banlieues. [...] Molte sono state le interpretazioni che ne hanno dato i politici e studiosi. Mi limito a ricordare [...] la politica francese risulta così contraddittoria rispetto al suo stesso tradizionale obiettivo. Ma tant'è. Tale orientamento non è affatto casuale, perchè s'iscrive in una forte e radicata cultura politica e solo con la crisi di quest'ultima ha cominciato a cambiare, anche se con molte contraddizioni e a un ritmo più lento di quello auspicabile.

inviato il 15/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiungo segnalibro

Rime

immagine copertina
Michelangelo Buonarroti
Rime
Editori Laterza 1998
10 righe da pagina 35:

Ogn'ira, ogni miseria e ogni forza,
chi d'amor s'arma vince ogni fortuna.

inviato il 16/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

bellissima sta frase!

E' pag. 10 no 35 ho sbagliato. Grazie Staff :))

Pensieri sui libri

immagine copertina
Susanna Tamaro
Pensieri sui libri
10 righe dai libri

I libri servono a capire e a capirsi, e a creare un universo comune anche in persone lontanissime.

inviato il 13/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Frase straordinaria!

Il libro è

immagine copertina
Antonio Capolongo
Il libro è
10 righe dai libri 2012

I libri elevano la qualità della vita, in ogni caso.
(Antonio Capolongo)
.
.
.
Fonte: il libro è http://scrivi.10righedailibri.it/il-libro-%C3%A8

inviato il 13/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

bella anche l'immagine! Di chi è il dipinto?

segnalibro

bella anche l'immagine!

Immagine suggerita da Angelo Guastella

Dove nessuno ti troverà

immagine copertina
Alicia Giménez-Bartlett
Dove nessuno ti troverà
Tradotto da Maria Nicola
Sellerio 2011
10 righe da pagina 29:

Infante non si era espresso su alcunché, non aveva mostrato interessi o convinzioni, era come un albero: poteva essere scosso dal vento ma rimaneva sempre piantato nello stesso punto. [...]
Chiuse gli occhi. Sapeva come pacificare il proprio animo anche nei momenti di maggiore tensione. Sebbene il suo lavoro lo appassionasse, era sempre riuscito a frenare l'impazienza e a trasformarla in uno stato di calma attesa. Purtroppo Evelyne non era con lui. Sua moglie gli mancava, gli mancavano le sue figlie. Loro erano il fulcro della sua vita, uno spazio caldo e rassicurante in cui non penetravano la violenza della malattia mentale, la tristezza dei casi clinici che affrontava ogni giorno. Aprì un libro e si impose di leggere, sicuro che presto il sonno sarebbe venuto a salvarlo dall’incertezza.

inviato il 12/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Messo il segnalibro!

Anche io sto leggendo questo libro!

segnalibro!

segnalibro

Con questo libro si viaggia nella Spagna del secolo scorso...

Questa è poesia

immagine copertina
A. Xeka
Questa è poesia
10 righe dai libri

Ho parole straniere in punta di lingua.
Un nodo stretto allo stomaco.
Se non ti parlo è perché ti ho detto
più di quanto saprei dirti..

Con fili di silenzio ti ho disegnato:
il lungo travaglio della mente
che ti partorisce ogni quando mi manchi.

Ti fai sospiro e tormento.

Per troppe braccia allungate invano.

Troppi occhi lanciati all’orizzonte
del tuo divenir sostanza ad ogni costo.

inviato il 07/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

segnalibro

Bei versi!

La luce sugli oceani

immagine copertina
M.L.Stedman
La luce sugli oceani
Tradotto da Alba Mantovani
Garzanti 2012
10 righe da pagina 98:

Tornata in casa, la sola vista della neonata le fece risentire il movimento del feto nel ventre; le sue braccia sapevano istintivamente come tenerla in braccio, calmarla, consolarla. . . Guardare quegli occhi era come guardare il volto di Dio. Non c'erano maschere o finzioni: la bambina era del tutto inerme. Che quella complessa creatura, quella squisita opera d'arte di sangue e ossa e pelle avesse trovato la strada per arrivare a lei induceva all'umiltà... Fragile come un fiocco di neve, la bambina sarebbe potuta facilmente svanire nel nulla se le correnti non l'avessero portata sana e salva...

inviato il 05/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

a pensare che mi son comprata il libro e se l ha preso mamma , ora appena riesco lo leggerò :)

Bene, la storia affascina chi la legge...

Lo sto leggendo anch'io!

La storia di questo libro ha un'ambientazione meravigliosa: janus Rock, difronte alla costa occidentale australiana. l'autrice ha detto che il nome dell'isola ha un chiaro riferimento a Giano bifronte.

Straordinario guardare negli occhi di un bimbo appena nato!

Grazie, é il libro che sto leggendo in questi giorni....

segnalibro

La lunga vita di Marianna Ucrìa

immagine copertina
Dacia Maraini
La lunga vita di Marianna Ucrìa
Biblioteca universale Rizzoli BUR 1997
10 righe da pagina 53:

Marianna lo guarda masticare e si dice che il cervello del signor marito zio assomiglia in qualche modo alla sua bocca: trita, scompone, pesta... Ma del cibo che trangugia non trattiene quasi niente... Per molti nobili della sua età... i pensieri sistematici hanno qualcosa di ignobile, di volgare... Marianna sa che lui non la considera sua pari per quanto la rispetti come moglie. Per lui la moglie é una bambina di un secolo nuovo, incomprensibile, con qualcosa di triviale nella sua ansia per i mutamenti, per il fare, per il costruire. L'azione é aberrante, pericolosa, inutile e falsa, dicono i suoi occhi malinconici, guardandola aggirarsi indaffarata... Dare forma all'ignoto, renderlo familiare, noto, significa venire meno alla libertà del caso, al principio divino dell'ozio che solo un nobile vero può permettersi ad imitazione del Padre celeste.

inviato il 01/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a 10 righe dalla Trinacria +http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-dalla-trinacria

"I libri ci dicono"

immagine copertina
H. Hesse
"I libri ci dicono"
10 righe dai libri

"La vera vocazione di ognuno è una sola, quella di arrivare a se stesso. Finisca poeta o pazzo, profeta o delinquente, non è affar suo, e in fin dei conti è indifferente. Affar suo è trovare il proprio destino, non un destino qualunque, e viverlo tutto e senza fratture dentro di se. Tutto il resto significa soffermarsi a metà, è un tentativo di fuga, è il ritorno all'ideale della massa, è adattamento e paura del proprio cuore...."
fonte: Demian di H. Hesse

inviato il 28/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Parole bellissime!

Sono parole bellissime, ricche di impegno e speranza.

aggiungo segnalibro

Una Donna

immagine copertina
Sibilla Aleramo
Una Donna
Feltrinelli 2005
10 righe da pagina 1:

La mia fanciullezza fu libera e gagliarda. risuscitarla nel ricordo, farla riscintillare dinnanzi alla mia coscienza, è un vano sforzo. Rivedo la bambina ch'io ero a sei, a dieci anni, ma come se l'avessi sognata. un sogno bello, che il menomo richiamo della realtà presente può far dileguare. Una musica fors'anche: un'armonia delicata e vibrante, e una luce che l'avvolge, e la gioia ancora grande nel ricordo. Pertanto tempo, nell'epoca buia della mia vita, ho guardato a quella mia alba come a qualcosa di perfetto, come alla vera felicità.

inviato il 16/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie :))

Barbara abbiamo condiviso le tue 10 righe sui social : )

Cecità

Cecità 6 years 40 settimane fa

Grazie Staff, questa info mi mancava :)

Compleanno 10 righe

Compleanno 10 righe 6 years 40 settimane fa

Auguri!!!

IL BATTELLO EBBRO e altri versi

IL BATTELLO EBBRO e altri versi 7 years 4 settimane fa

Bellissimi!

Questa è poesia

Questa è poesia 7 years 6 settimane fa

Bei versi!

Pensiero per Brindisi: bomba a scuola

Pensiero per Brindisi: bomba a scuola 7 years 8 settimane fa

Non si può uccidere stupidamente! Non si può infrangere sogni, speranze, affetti, illusioni, attese!

10 righe da pagina 10

10 righe da pagina 10 7 years 8 settimane fa

Ho visto recentemente un film tratto dall'ultimo libro di Camus, "Il primo uomo". La sua capacità descrittiva é straordinaria.

Tu non sei come le altre madri

Tu non sei come le altre madri 7 years 8 settimane fa

Di questo libro amo la protagonista, con la sua rimozione del nazismo

Biglietto d'amore

Biglietto d'amore 7 years 51 settimane fa

mi piace la prosa... e anche le ricette di cucina!!

La mennulara

La mennulara 8 years 3 settimane fa

Penso che sia un bel libro, aggiungo segnalibro!

L'amore al tempo del colera

L'amore al tempo del colera 8 years 5 settimane fa

Grazie a tutti, sto s eguendo il dibattito sulle figure femminili in letteratura.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy