Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di ausilia.canu

L'immagine - tempo. Cinema 2

immagine copertina
Gilles Deleuze
L'immagine - tempo. Cinema 2
Tradotto da L. Rampello
Piccola Biblioteca Einaudi 2017
10 righe da pagina 8:

L'immaginario e il reale diventa indiscernibili. Robbe-Grillet ne sarà sempre più consapevole nella sua riflessione sul nouveau roman e il cinema: le determinazioni più oggettivistiche non impediscono di realizzare una "soggettività totale". Questo era in nuce fin dagli esordi del neorealismo italiano, e questo fa dire a Labarthe che L'anno scorso a Marienbad è l'ultimo grande film neorealista. Già in Fellini questa o quell'immagine è evidentemente soggettiva, mentale, ricordo o fantasma, ma essa non si organizza in spettacolo senza diventare oggettiva, senza passare dietro le quinte, nella "realtà dello spettacolo, di quanti Lo fanno, ne vivono, vi si coinvolgono": il mondo mentale di un personaggio si popola a tal punto di altri personaggi proliferanti, da divenire inter-mentale, e arriva, per appiattimento delle prospettive, "a una vi

inviato il 28/09/2018
Nei segnalibri di:

10 cose che abbiamo fatto (e forse non avremmo dovuto)

immagine copertina

Ecco, tanto per fare un piccolo confronto… A casa nostra,
ogni letto doveva essere rifatto con precisione militare e avevo
l’obbligo di appoggiarmi a un cuscino per non sporcare la
testata di tessuto; Vi e sua mamma, invece, avevano tutt’e due il
letto con il materasso ad acqua, e quello di Suzanne non lo avevo
mai visto rifatto. La casa di Vi profumava di incenso alla cannella;
casa nostra sapeva di detergente antisettico per le mani, con
una spruzzata di Lysoform. Il mio coprifuoco, a causa dell’Incidente,
era alle dieci; Suzanne, al contrario, non aveva simpatia
per l’istituzione del coprifuoco e, in ogni caso, non avrebbe
potuto controllarlo, visto che i suoi spettacoli di solito finivano
alle undici, e lei stessa non tornava a casa prima dell’una.

inviato il 24/05/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Ops, ho scordato la pagina, è la pagina 22

Ah... se vuoi giocare è il corso sino a domenica 10 righe SUI LIBRI http://scrivi.10righedailibri.it/10-righe-sui-libri

Benvenuta Ausilia :)
Per gli altri lettori: qui potete leggere le prime 27 pagine del libro http://www.10righedailibri.it/prime-pagine/10-cose-che-abbiamo-fatto-e-f...

Bridget Jones's Baby. I diari

immagine copertina
Helen Fielding
Bridget Jones's Baby. I diari
Tradotto da L. Vighi e A. Carbone
Rizzoli 2016
10 righe da pagina 23:

Nell'anima così fiera e onesta di Mark qualcosa si era cristallizzato contro di me. "Che cazzo gli ha preso? È stato un episodio insignificante paragonato a una vita intera. Lui sa com'è fatto Daniel" dicevano gli amici. Ma per Mark si è trattato di una ferita profonda, così profonda che io non riuscivo a capire e lui a spiegare. È stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Alla fine, mi ha detto che non se la sentiva di andare avanti. Avevo ancora il mio appartamento. Si è scusato per la situazione di grande imbarazzo, di sofferenza eccetera. Ha gestito la notizia della rottura del nostro fidanzamento tra amici e parenti con la consueta sobrietà, e poco dopo è partito per un nuovo lavoro nella California del Nord. Gli amici si sono dimostrati fantastici. "È completamente represso, una vittima della scuola privata, e rimarrà da solo

inviato il 28/09/2018
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Luisa, sei nella finale di settembre, 10righe scelte dalla redazione.

Grazie :)

Grazie. Traduttori L. Vighi A. Carbone

Benvenuta Luisa : ) nome del traduttore?

La posta del Cu(ore)

immagine copertina
Luca Bottura - Linda Ovena
La posta del Cu(ore)
Kovalski 2014
10 righe da pagina 16:

Al mio lui piace che, dopo, io gli dica quanto è stato bello e quanto lui è stato bravo. Io invece preferirei tacere! Posso dirgli che non mi piace senza offenderlo? (Maya Firenze) Chiara Simonelli, Senza tabù, "Stop"
Digli così: "È stato il minuto più bella della mia vita". Vedrai che smette.

Cara Victoria, secondo te gli uomini cambiano quando si sta con loro? Mi spiego: mentre il mio lui è un tipo tutto sommato affidabile e generoso, quando siamo nell'intimità si trasforma in un altro. Una specie di Dottor Jekyll e Mister Hyde. All'inizio la cosa mi intrigava, ma poi... sempre meno. Così ho pensato: e se solo una delle due personalità fosse quella vera e l'altra una parte che recita? O forse tutti i maschi pian piano, finiscono per somigliare al loro alter ego da letto? (Jenny)
Victoria Cabello, La posta del cuore, "Grazia"
Ah Jenny,

inviato il 29/09/2018
Nei segnalibri di:

Il visconte

immagine copertina
Paolo Brera e Andrea Carlo Cappi
Il visconte
Sperling & Kupfer 2011
10 righe da pagina 4:

Di tanto in tanto qualcuno spara, giusto per rammentarci che la guerra non è ancora finita, qui in Crimea. La flotta del Mar Nero non è uscita dal porto, ma non è più in grado di nuocere: ciò che non hanno fatto i nostri cannoni l'ha compiuto la Marina dello Zar, affondando le tue stesse navi. Gli alberi ora fanno capolino dalle acque azzurre come un'irreale foresta spuntata dal mare. Il ponte di barche è stato dato alle fiamme e i suoi resti carbonizzati vanno ad aggiungersi gli altri segni della guerra: trincee, palazzi traforati dalle cannonate, macerie e cumuli di corpi abbandonati alla putrefazione. Eppure, tra le rovine fetide di morte, questa sera le strade di Sebastopoli riprendono vita. A fare festa sono i soldati venuti dalla Francia, dalla Gran Bretagna, dalla Turchia e persino dal Regno di Sardegna.

inviato il 21/09/2018
Nei segnalibri di:

L'immagine - tempo. Cinema 2

immagine copertina
Gilles Deleuze
L'immagine - tempo. Cinema 2
Tradotto da L. Rampello
Piccola Biblioteca Einaudi 2017
10 righe da pagina 8:

L'immaginario e il reale diventa indiscernibili. Robbe-Grillet ne sarà sempre più consapevole nella sua riflessione sul nouveau roman e il cinema: le determinazioni più oggettivistiche non impediscono di realizzare una "soggettività totale". Questo era in nuce fin dagli esordi del neorealismo italiano, e questo fa dire a Labarthe che L'anno scorso a Marienbad è l'ultimo grande film neorealista. Già in Fellini questa o quell'immagine è evidentemente soggettiva, mentale, ricordo o fantasma, ma essa non si organizza in spettacolo senza diventare oggettiva, senza passare dietro le quinte, nella "realtà dello spettacolo, di quanti Lo fanno, ne vivono, vi si coinvolgono": il mondo mentale di un personaggio si popola a tal punto di altri personaggi proliferanti, da divenire inter-mentale, e arriva, per appiattimento delle prospettive, "a una vi

inviato il 28/09/2018
Nei segnalibri di:

Io e mia moglie

immagine copertina
Michele Saponaro
Io e mia moglie
A. MONDADORI 1929
10 righe da pagina 120:

Ero felice. Se tento fissare il mio volto nello specchio della memoria io non mi rivedo, poiché di quel tempo non ho che rare e fuggitive immagini del mio volto, dei miei gesti, del mio portamento. Com'ero fatto a quel tempo? Emanava da me l'espressione accesa della gioia l'espressione dolce della gratitudine? Ero fatto per piacere a una donna semplice com'era mia moglie, ancora quasi una fanciulla, per inspirarle devozione e sincerità, per non farle ombra?

inviato il 15/02/2016
Nei segnalibri di:

Commenti

Ciao Alessandra, per te un libro incentivo come finalista settimanale del mese di febbraio. Ricordati di inviare i tuoi dati a libroincentivo@10righedailibri.it

http://scrivi.10righedailibri.it/linsostenibile-leggerezza-dellessere-16 ho scelto queste 10righe di Francesca

Grazie mille a tutti quelli che mi hanno segnalibrato e allo staff di 10righedailibri.
Provvederò a scegliere e linkare le 10righe.

Ciao Alessandra, le tue 10righe con 16 segnalibri è in finale per il mese di febbraio. Ricordati di scegliere 10righe che più ti piacciono partendo da oggi 22febbraio a domenica 28febbraio. Riportando qui nei commenti il link. :-)

Segnalibrata

Segnalibrata ;-)

Poesia

immagine copertina
Salvatore Quasimodo
Poesia
Paravia 1996
10 righe da pagina 764:

Alle fronde dei salici
E come potevamo noi cantare
con il piede straniero sopra il cuore,
tra i morti abbandonati nelle piazze
sull'erba dura di ghiaccio ,al lamento
d'agnello dei fanciulli ,all'urlo nero
della madre che andava incontro al figlio
crocifisso sul palo del telegrafo ?
Alle fronde dei salici ,per voto
anche le nostre cetre erano appese:
oscillavano lievi al triste vento.

inviato il 18/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Ho voluto scrivere questa poesia poichè mi ha ricordato "la scuola media" e una bravissima insegnante di italiano...

Naty hai giocato in anticipo : )) http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2014 ... scatenati ora!

Aforisma :Ho nascosto il cuore dentro le vecchie mura ,per restare solo a ricordarti. S.Quasimodo

Tutte le poesie

immagine copertina
Salvatore Quasimodo
Tutte le poesie
Mondadori 2010
10 righe da pagina 101:

RIDE LA GAZZA, NERA SUGLI ARANCI

Forse è un segno vero della vita:
intorno a me fanciulli con leggeri
moti del capo danzano in un gioco
di cadenze e di voci lungo il prato
della chiesa. Pietà della sera, ombre
riaccese sopra l'erba così verde,
bellissime nel fuoco della luna !
Memoria vi concede breve sonno ;
ora, destatevi. Ecco, scroscia il pozzo
per la prima marea. Questa è l'ora :
non più mia, arsi,remoti simulacri.
E tu vento del sud forte di zagare,
spingi la luna dove nudi dormono
fanciulli, forza il puledro sui campi
umidi d'orme di cavalle, apri
il mare , alza le nuvole dagli alberi,
già l'airone s'avanza verso l'acqua
e fiuta lento il fango tra le spine,
ride la gazza, nera sugli aranci

inviato il 18/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Bellissima, grazie Emma,ciao

partecipo a Maturarighe 2014 + http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2014 "

TEMPO E TEMPO. UNGARETTI E QUASIMODO

immagine copertina
GIORGIO BARONI
TEMPO E TEMPO. UNGARETTI E QUASIMODO
EDUCATT UNIVERSITÀ CATTOLICA 2002
10 righe da pagina 61:

Dammi il mio giorno;
ch'io mi cerchi ancora
un volto d'anni sopito
che un cavo d'acque
riporti in trasparenza,
e ch'io pianga amore di me stesso.
Ti cammino sul cuore,
ed è un trovarsi d'astri
in arcipelaghi insonni,
notte, fraterni a me
un incurvarsi d'orbite segrete
fossile emerso da uno stanco flutto;
dove siamo fitti
coi macigni e l'erbe.

inviato il 18/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

(Salvatore Quasimodo - Dammi il mio Giorno)

Partecipo a Maturarighe 2014 + http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2014 "

Il primo Novecento e il periodo tra le due guerre (Quasimodo e altri)

immagine copertina
10 righe da pagina 446:

ALLE FRONDE DEI SALICI (SALVATORE QUASIMODO)

E come potevamo noi cantare
con il piede straniero sopra il cuore,
tra i morti abbandonati nelle piazze
sull'erba dura di ghiaccio, al lamento
d'agnello dei fanciulli, all'urlo nero
della madre che andava incontro al figlio
crocifisso sul palo del telegrafo?
Alle fronde dei salici, per voto,
anche le nostre cetre erano appese:
oscillavano lievi al triste vento.

inviato il 19/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Maturarighe 2014 + http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2014

Strepitosa Juve

immagine copertina
Roberto Savino
Strepitosa Juve
Ultra (collana Ultra sport) 2014

"Tre minuti per batterlo e poi, sempre lui, Andreino Pirlo, il pittore rinascimentale del 1400, quasi 1500, spolvera l'incrocio con un destro dorato, con palla incastonata sul palo più lontano di una porta illuminata come una cornice, per un dipinto che sfratta l'Incredulità di San Tommaso dagli Uffizi..." STREPITOSA JUVE, Fiorentina- Juventus 0-1

inviato il 16/06/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

Te lo manderò a parte quello con la maglietta ahahhahahah :D

Grazie mille " EROINA" l' importante è che il libro non sia intitolato Forza Milan, ahahahaha

Ciao Alessandra, ti regalo il mio libro incentivo... Ps: una milanista che regala un libro a una Juventina con 10 righe intitolato"Strepitosa Juve" devi ammetterlo... Fa di me "un Eroina" ahahhaha :D Ciao Ale :)

Grazie mille a tutti per i segnalibri che ci hanno permesso di andare in finale con questo bellissimo libro. Grazie a Roberto Savino per averlo scritto e allo staff di 10 righe dai libri per averci mandato in finale...adesso da buoni juventini speriamo anche di vincere ;-)

Ciao Alessandra sei in finale con le 10 righe scelte dalla redazione... Buone letture :D

Grazie Alessandra, grazie di cuore a tutti,

Segnalibro meritatissimo a questo strepitoso libro di Roberto Savino. Per sempre Juventus.

Segnalibrato Roberto, con immenso piacere.

Forza Juve sempre, grazie Roberto per i tuoi libri sempre speciali.

Di libri sulla Juve ne son stati scritti tanti, ed in tanti hanno descritto gioie,dolori, e hanno cercato di esprimere la passione che questa squadra ha sempre trasmesso ai suoi tifosi! Questo libro non e' mai ne noioso ne banale....leggendolo ti sembra che ti catapulta in unanuova dimensione dove rivivi tutta un incredibile stagione.....dovei record sono stati abbattuti.....scritto con parole semplici bello in tutto e pertutto! ottime le schede per ciascun giocatore......in poche parole un Gran Bel libro! Complimenti Robeto!

Strepitosa Juve

Strepitosa Juve 4 years 25 settimane fa

Segnalibrato

10 cose che abbiamo fatto (e forse non avremmo dovuto)

10 cose che abbiamo fatto (e forse non avremmo dovuto) 6 years 29 settimane fa

Ops, ho scordato la pagina, è la pagina 22

Alex Del Piero Minuto per minuto

Alex Del Piero Minuto per minuto 6 years 44 settimane fa

segnalibro aggiunto

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy