Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di magomaicol

Meditazioni per la stanza da bagno

immagine copertina
Michelle Heller
Meditazioni per la stanza da bagno
Tradotto da Maria Grazia Oddera
Newton & Compton Editori 2004
10 righe da pagina 32:

Nel corso della maggior parte della vita, non accade niente di meraviglioso. Se non ti diverti alzandoti al mattino, lavorando e portando a termine il lavoro e sedendoti a tavola per un psto con parenti e amici, non esistono grandi possibilità per te di essere molto felice. Se un individuo identifica la felicità o l'infelicità con gli eventi ecczionali, come un nuovo impiego di grande prestigio, una quantità enorme di denaro, un matrimonio fortunato e perfetto, o un viaggio a Parigi, quell'individuo riuscirà di rado a essere felice. Se, d'altra parte, la felicità dipende da un buon pasto, dai fiori nel giardino di casa, da un buon bicchiere o da un pisolino, ci sono maggiori probabilità di vivere notevolmente appagati.

inviato il 27/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

Proprio vero, bisogna accontentarsi di piccole cose, questo è il segreto della felicità, letteraria e non!

Michelle heller ha ragione: la felicità dipende da piccole cose!

Pazzesco! un libro particolare, ma che attira!

In molte stanze da bagno ho visto dei libri, particolare la scrittura di un libro dedicato a questo ambiente.

L'ho letto, veramente rilassante!

Veramente strano questo libro, ma è un piacevole passatempo!

La felicità, a parer mio, si trova nelle piccole cose, ma é anche bello sognare!

Con 18 segnalibri, le tue 10 righe sono state le più gradite dagli utenti per questa settimana... e ti sei aggiudicato il libro incentivo! Non devi far altro che comunicarci un recapito a cui fartelo pervenire, indicandoci anche il genere che preferisci, a info@10righedailibri.it e lo riceverai al più presto!

forte!

L'ho letto anche io; veramente è sempre lì sul bordo della vasca da bagno, ho trovato le tue 10 righe pagina 41, non credevo sarebbe stato tanto apprezzato, anche perchè son tute massime e citazioni, mi sa che hai trovato l'unica più lunga da scrivere 10 righe!

Cecità

immagine copertina
José Saramago
Cecità
ed. Feltrinelli 2007 2010
10 righe da pagina 276:

Perché siamo diventati ciechi, Non lo so, forse un giorno si arriverà a conoscerne la ragione, Vuoi che ti dica cosa penso, Parla, Secondo me non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo, Ciechi che vedono, Ciechi che, pur vedendo, non vedono. La moglie del medico si alzò e andò alla finestra. Guardò giù, guardò la strada coperta di spazzatura, guardò le persone che gridavano e cantavano. Poi alzò il capo verso il cielo e vide tutto bianco, è arrivato il mio turno, pensò. La paura le fece abbassare immediatamente gli occhi. La città era ancora lì.

inviato il 09/10/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Complimenti Silvana con queste tue splendide righe hai vinto il gioco dei segnalibri di questa settimana. Per poter ottenere il tuo premio, un libro, devi fare due cose
1) scegliere le tue righe preferite fra quella che verranno pubblicate questa settimana
2) farci avere un tuo recapito a
libroincentivo@10righedailibri.it

Grazie Staff, questa info mi mancava :)

Nadia, puoi posrare anche 10 righe tratte dallo stesso libro. :)

Grande Saramago, anche se tra i miei preferiti c'è: La zattera di pietra, Viaggio in Portogallo e L'uomo duplicato sempre pubblicati da Feltrinelli :)

L'ho letto da poco, bellissimo!!!

Se puoi vedere, guarda. Se puoi osservare, osserva.

Grrrr mi hai anticipata!!! Volevo postarle io 10 righe di questo libro :(

Forse nn tutti sanno che Saramago, tra i più grandi romanzieri del Novecento, è stato premio nobel per la letteratura nel 1998. Gran belle 10 righe Silvana!!!

A mio avviso uno dei più bei romanzi di Saramago!!!

Silvana benvenuta :)

La Viaggiatrice di O

immagine copertina
Elena Cabiati
La Viaggiatrice di O
Editrice Nord
10 righe da pagina 12:

"E' inutile" ,sentenziò Kundo,adagiando la neonata nella culla al centro della sala.
"No,ora che la bambina è nata,sarà più facile aiutare Sabel!"
"Odobrand! Sabel è morta, è stata una maledizione dei negromanti, troppo potente perchè chiunque di noi potesse opporsi! Ma lei ha trovato un modo per salvare vostra figlia"
"No..." Odobrand sembrava immenso di fronte al piccolo monaco.[...]
"Non può morire."
"E' troppo tardi. E' riuscita a calmare il male che la stava uccidendo e ha fermato da sola il suo respiro,prima che la maledizione tornasse a colpirla..."
"Non hai sentito? Ho detto che non è successo,fammi passare!"
Il monaco era ancora davanti alla porta della stanza di Sabel e non si mosse. "Cosa vuoi fare?"
"Quello che devo." La voce dell'uomo era tornata calma e fredda.

inviato il 10/10/2012
Nei segnalibri di:

Next: piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà

immagine copertina
Alessandro Baricco
Next: piccolo libro sulla globalizzazione e sul mondo che verrà
I CLASSICI UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI 2005
10 righe da pagina 35:

Sono li a fare il testimonial. Di che? Della globalizzazione. Sono li a dire che mezzo pianeta si muove ormai come un unico paese. Sono li a testimoniare che il West c'è, è vero, ed è già una figata pazzesca. Sono li perchè così li vede il piccolo industriale veneto che ha i suoi primi timidi commerci con la Russia, e si convince che non deve aver paura ad investire laggiù; sono li per dire davanti al pianeta per dire che si piacciono e non si faranno mai la guerra, e che quindi le multinazionali possono andar tranquille, costruire, far girare denaro, e aspettarsi milioni di volenterosi consumatori.

inviato il 11/10/2012
Nei segnalibri di:

Il sentiero dei nidi di ragno

immagine copertina
Italo Calvino
Il sentiero dei nidi di ragno
Garzanti-gli elefanti 1987
10 righe da pagina 51:

...Non é come Pin avrebbe voluto, perché importa loro tanto poco, adesso? vorrebbe non aver ancora preso la pistola, vorrebbe tornar dal tedesco e rimetterla al suo posto. - Per una pistola, - dice Miscèl, - non val la pena rischiare. Poi é un modello antiquato. pesante, s'inceppa. ... Pin non sente più niente. ormai é sicuro che non darà loro la pistola, ha i lucciconi agli occhi e una rabbia gli stringe le gengiv. I grandi sono una razza ambigua e traditrice, non hanno quella serietà terribile nei giochi propria dei ragazzi, pure hanno anch'essi i loro giochi, sempre più seri, un gioco dentro l'altro che non si riesce mai a capire quale é il gioco vero. Prima sembrava che giocassero con l'uomo sconosciuto contro il tedesco, adesso da soli contro l'uomo sconosciuto, non ci si può mai fidare di quel che dicono...

inviato il 21/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

complimenti, con queste 10righe hai vinto il gioco maturarighe!
Ti vengono assegnati 3 libri incentivo e dovrai scegliere a chi assegnare il terzo premio! :)

aggiungo segnalibro

Non conoscevo questo libro di calvino!!!

Partecipo a Maturarighe +http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe/

Il libro è

immagine copertina
Antonio Capolongo
Il libro è
10 righe dai libri 2012

I libri elevano la qualità della vita, in ogni caso.
(Antonio Capolongo)
.
.
.
Fonte: il libro è http://scrivi.10righedailibri.it/il-libro-%C3%A8

inviato il 13/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

bella anche l'immagine! Di chi è il dipinto?

segnalibro

bella anche l'immagine!

Immagine suggerita da Angelo Guastella

Pensieri sui libri

immagine copertina
Susanna Tamaro
Pensieri sui libri
10 righe dai libri

I libri servono a capire e a capirsi, e a creare un universo comune anche in persone lontanissime.

inviato il 13/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Frase straordinaria!

L'amore al tempo del colera

immagine copertina
Gabriel García Márquez
L'amore al tempo del colera
Tradotto da C.M. Valentinetti
Mondadori 1994
10 righe da pagina 344:

"Lo dice sul serio?" gli chiese.
"Fin da quando son nato" disse Florentino Ariza non ho detto una sola cosa che non sia sul serio".
Il capitano guardò Fermina Daza e vide sulle sue ciglia i primi fulgori di una brina invernale. Poi guardò Florentino Ariza, la sua padronanza invincibile, il suo amore impavido, e lo turbò il sospetto tardivo che è la vita, più che la morte, a non avere limiti.
"E fino a quando crede che possiamo continuare con questo andirivieni del cazzo?" gli domandò.
Florentino Ariza aveva la risposta pronta da cinquantatré anni sette mesi e undici giorni, notti comprese.
"Per tutta la vita"

inviato il 12/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

splendore! Solo Marquez riesce ad arrivare a queste vette...

che storia d'amore sublime!

L'amore è bello sempre, anche in tempi normali. Lo spettacopo più bello, oltre a leggere un libro, é guardare due ragazzi innamorati!

sino a quando qualcuno sarà capace di immaginarli e di scriverne

Sempre esistiti e sempre esisteranno sino a che qualcuno sarà capace di immaginarli

Esistono ancora simili amori?

Grande garcìa Marquez!

Questo libro é un classico1

Non vorrei rassomigliare a Fermina, anche se sono una donna: ammiro il personaggio letterrio di Florentino

Sono d'accordo con Ennio Flaiano: "L'amore, anche letterario, è una cosa seria!"

Dove nessuno ti troverà

immagine copertina
Alicia Giménez-Bartlett
Dove nessuno ti troverà
Tradotto da Maria Nicola
Sellerio 2011
10 righe da pagina 29:

Infante non si era espresso su alcunché, non aveva mostrato interessi o convinzioni, era come un albero: poteva essere scosso dal vento ma rimaneva sempre piantato nello stesso punto...Chiuse gli occhi. Sapeva come pacificare il proprio animo anche nei momenti di maggiore tensione. Sebbene il suo lavoro lo appassionasse, era sempre riuscito a frenare l'impazienza e a trasformarla in uno stato di calma attesa. Purtroppo Evelyne non era con lui. Sua moglie gli mancava, gli mancavano le sue figlie.Loro erano il fulcro della sua vita, uno spazio caldo e rassicurante incuinon poenetravano la violenza...la tristezza... Aprì un libro...

inviato il 12/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Messo il segnalibro!

Anche io sto leggendo questo libro!

segnalibro!

segnalibro

Con questo libro si viaggia nella Spagna del secolo scorso...

NEMICO,AMICO,AMANTE

immagine copertina
ALICE MUNRO
NEMICO,AMICO,AMANTE
Tradotto da Susanna Basso
EINAUDI 2011
10 righe da pagina 73:

Mentre nella sua testa passavano questi pensieri, Jimmy aveva fatto la cosa più semplice che possa succedere in un campo di mais: si era persa. Era passata da un filare a un altro, a un altro ancora, e con ogni probabilità si era confusa. Provò a tornare sui propri passi, ma evidentemente prese la direzione sbagliata. Le nuvole avevano di nuovo coperto il sole, perciò non sapeva dire da che parte fosse l'ovest. [...] Si fermò e riuscì a udire soltanto il fruscio del granturco, e il rumore lontano del traffico. Il cuore le batteva come un qualsiasi cuore che abbia davanti a sè anni e anni di vita.

inviato il 06/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

segnalibro!

aggiungo segnalibro

L'ALTRO ME - Tu sei ciò che vedi negli altri

immagine copertina
Claudio Guarini
L'ALTRO ME - Tu sei ciò che vedi negli altri
Youcanprint 2011
10 righe da pagina 82:

Lo predichiamo tanto e lo esaltiamo tanto parlandone sempre perchè ancora non l'abbiamo trovato davvero dentro di noi e lo cerchiamo disperatamente all'esterno, nelle persone e nelle situazioni.Diciamo sempre che l'amore è questo o quello, ma ci siamo dimenticati che per poterlo raccontare dobbiamo viverlo, immergerci in esso.Dobbiamo ESSERE AMORE e non pretenderlo.Essere Amore è qualcosa di un’inimmaginabile portata di Risveglio delle coscienze. Non ha tempo né spazio.Non ha luogo se non quello del cuore dove sono custoditi i segreti dell’Anima che a sua volta è messaggera di quella forza cosmica che dentro di noi viaggia da sempre e per sempre rimarrà nel vortice del suo cammino. Vive, si evolve ed espande se stessa.Essa è la Coscienza che tutto contiene in un punto unico di onnipresenza dove regna lo zero, il vuoto.Questo vuoto apparente si riempie di se stesso per accrescere la sua consapevolezza mentre si dona a se stesso..
http://www.macrolibrarsi.it/autori/_claudio-guarini.php?pn=1625

inviato il 06/06/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Claudio, prova a postare 10 righe anche dei libri che leggi ;)

Biglietto d'amore

Biglietto d'amore 5 years 35 settimane fa

Un amore semplice, ma VERO!

L'amore al tempo del colera

L'amore al tempo del colera 5 years 35 settimane fa

Esistono ancora simili amori?

NEMICO,AMICO,AMANTE

NEMICO,AMICO,AMANTE 5 years 36 settimane fa

segnalibro!

il linguaggio nascosto della vita

il linguaggio nascosto della vita 5 years 39 settimane fa

Accattivante. Forse, oltre alle 10 righe, sono i post che mi spingono a leggerlo!

L'eleganza del riccio

L'eleganza del riccio 6 years 40 settimane fa

W l'intelligenza che ti spinge a leggere!

Il coperchio del mare

Il coperchio del mare 6 years 40 settimane fa

Bello

Togliamo il disturbo

Togliamo il disturbo 6 years 41 settimane fa

Anche io penso che siano fantastiche!

Il ricettario della cucina sana ed economa

Il ricettario della cucina sana ed economa 7 years 6 settimane fa

e qualche ricetta dei bei tempi andati???

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy