Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di lucio.malduca

Le braci

immagine copertina
Sandor Marai
Le braci
Afelphi 1998

....perché tra noi esisteva un segreto, il solo che non sia possibile perdonare, ma che non è consigliabile svelare prima del tempo, perché non si sa mai cosa si nasconde in esso. Esiste una cosa peggiore della morte e di qualsiasi sofferenza, la perdita della stima di sé. Ecco perché temevo quel segreto, il segreto che ci accomunava, Krisztina, te e me. Quando si viene colpiti da una o più persone nella stima di sé, che costituisce la nostra dignità di uomini, la ferita è talmente profonda che neanche la morte può porre fine a questo tormento. E' una questione di vanità, mi dirai. Di vanità, si...e tuttavia la stima di sè è il contenuto più profondo della vita umana. Ecco perché quelli che temono di perderla accettano qualsiasi soluzione, anche la più vigliacca - guardati intorno e vedrai che la vita degli uomini è piena di mezze soluzioni come queste: l'uno si staccherà dall'essere che ama, l'altro rimarrà sul posto e si chiuderà nel silenzio, nella perenne attesa di una risposta.... E' quanto ho fatto io. Non per viltà, ma per difesa, per istinto di conservazione......
Sàndor Màrai - Le braci, ed. Adelphi 1998

inviato il 26/09/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

aggiunto segnalibro!

aggiunto segnalibro!

dovrebbe arrivarti con la mail. vedi un po..
;)

non mi è arrivata la notifica
pag 154

sweettttttt, numero della pagina?
ti arriva la notifica del commento?

Elogio della follia

immagine copertina
Erasmo da Rotterdam
Elogio della follia
Tradotto da Anna Corbella Ortalli
Acquarelli 2006
10 righe da pagina 36:

No, signore, non siate così sciocche da prendervela con me; io stessa, la Follia, sono donna. E se consideraste più a fondo la vostra condizione scoprireste che merito mio se siete più felici degli uomini. Se non fosse per me, le donne non possederebbero il bene ammaliante della bellezza, che esse antepongono a ogni al...tro e grazie al quale tiranneggiano ai suoi più feroci tiranni...

inviato il 28/12/2010
Nei segnalibri di:

Il giardino segreto

immagine copertina
Frances Hodgson Burnett
Il giardino segreto
Tradotto da Giorgio van Straten
Giunti Junior 2007
10 righe da pagina 198:

Pagina 198
— Naturalmente ci sono molte magie nel mondo — disse un giorno con saggezza — ma la gente non sa a che servano o come utilizzarle. Forse il sistema migliore è dire che stanno per accadere delle belle cose, finché non accadono davvero. Voglio provare.

Pagina 199
Sono sicuro che c’è magia in ogni cosa, solo che noi non abbiamo una sensibilità sufficiente a comprenderla e utilizzarla...

inviato il 29/12/2010
Nei segnalibri di:

Il tempo invecchia in fretta

immagine copertina
Antonio Tabucchi
Il tempo invecchia in fretta
I Narratori Feltrinelli
10 righe da pagina 55:

- Stai qui all'ombra tutto il giorno, disse la ragazzina, non ti piace fare il bagno? L'uomo fece un vago cenno con la testa che poteva sembrare un sì e un no, ma non disse niente. - Ti posso dare del tu?, chiese la ragazzina. -Se non sbaglio me l'hai già dato, disse l'uomo sorridendo. ... - Non ti piace fare il bagno?, chiese lei, io lo trovo singolare. - Singolare?, ripetè l'uomo. - La mia professoressa ci ha spiegato che non si può usare carinissimo per ogni cosa, che in ceri casi si può dire singolare, facevo per dire carinissimo... - Ah, disse l'uomo, sono d'accordo, anche secondo me è carinissimo, perfino singolare.

inviato il 29/12/2010
Nei segnalibri di:

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy