Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di lakyy

Una Stagione Selvaggia

immagine copertina
Joe Lansdale
Una Stagione Selvaggia
Tradotto da Costanza Prinetti
Einaudi Stile Libero noir 2006
10 righe da pagina 90:

Come segnalibro c'era una foto in bianco e nero sbiadita. Si vedeva un tipo grande e grosso con i capelli neri, tra i trentacinque e i quarantacinque anni, piuttosto bello, con spalle larghe e un sorriso bianco a trentadue denti. Aveva l'aria di chi avesse segnato un po' di mete a football, e che ora faceva qualche affare in più dei suoi concorrenti. Alla sua destra c'era una bella donna bionda che sembrava addestrata per diventare la Regina d'Inghilterra, e forse ci sarebbe anche riuscita, se il posto fosse stato libero.

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo Allora un libro su http://scrivi.10righedailibri.it/allora-un-libro-gioco-libri-incentivo

Favole

Fedro
Favole
Tradotto da Enzo Mandruzzato
BUR Rizzoli 1987
10 righe da pagina 315:

Tra le pecore e i lupi ci fu battaglia e, con la difesa dei cani, la vittoria fu delle pecore. I lupi mandarono ambasciatori e proposero una pace fantastica: che le pecore si affidassero alla loro protezione. Esse, credendo di fare una pace eterna, accettarono le condizioni richieste. Dopo, il trattato non contò più, e cominciarono a prenderle, giacché difensori non ce n'erano. Si pentirono loro, e se la prendevano con la loro decisione, ma era tardi.
Chi per sostenersi si dà in balia di altri, dopo cerca invano quello che non trova più.

inviato il 17/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #10: 10 righe da Roma+ link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-20-10-righe-da-roma

Città Sporca

immagine copertina
Carla Vistarini
Città Sporca
IoScrittore-GEMS 2013
10 righe da pagina 206:

«Sei morto» riuscì a dire.
Lo avrebbe fatto ammazzare tra atroci dolori, quel miserabile, gli avrebbe fatto strappare le unghie e i denti, gli avrebbe fatto bruciare quel viso così bello e infine l’avrebbe fatto sciogliere nell’acido.
Vide che il ragazzo si alzava e tirava fuori un coltello.
«Che fai?» mormorò.
«Ti ammazzo.»
«Perché?»
«Perché ti odio, perché diventerò io il capo, perché hai ammazzato mia madre.»
Il Sùricio lo vide avvicinarsi col coltello sollevato, pronto a colpire. Voleva muoversi, suonare il campanello, cercare aiuto, salvarsi la vita in qualche modo, ma si sentiva soffocare e non riusciva a fare niente.
Anche il ragazzo si accorse della strana paralisi che aveva colto il padre, e si fermò a osservarlo meglio, con una vaga curiosità nello sguardo.
«Aiutami» disse il vecchio che si sentiva morire.
Il figlio scosse la testa e sorrise, incredulo: «Ma guarda tu che cazzo di fortuna. Ti sta venendo un colpo».

inviato il 17/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Bentrovati :)

Vanni Benvenuto
: )

In ebook.

40 NOVELLE

immagine copertina
HANS CHRISTIAN ANDERSEN
40 NOVELLE
Tradotto da Maria Pezzé Pascolato
EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO 2006
10 righe da pagina 127:

Nessuno al mondo sa tante novelle quante ne sa Serralocchi. Quello sì, ne sa di belle! E come le racconta! Verso sera, quando i bambini sono ancora seduti a tavola, composti, o pure quieti quieti sui loro panchettini, capita Serralocchi. Sale la scala senza far rumore, perchè ha le scarpe di feltro; apre la porta pian pianino... e sssst! Spruzza negli occhi dei bambini un po' di latte dolce: - oh, uno spruzzettino appena, ma quanto basta perchè non possano più tener gli occhi aperti. Per ciò non lo vedono mai. Poi guizza dietro ad essi, soffia loro dolcemente sul collo, e allora incominciano a sentire il capino pesante. Ma non fa già loro alcun male, perchè Serralocchi vuol molto bene ai bambini. Soltanto, vuole che stiano quieti, come bisogna per ascoltare le novelle; e quieti non istanno sin che non sono a letto.
Quando i bambini dormono, Serralocchi siede sul loro lettino.

inviato il 20/12/2012
Nei segnalibri di:

40 NOVELLE

immagine copertina
HANS CHRISTIAN ANDERSEN
40 NOVELLE
Tradotto da Maria Pezzé Pascolato
ULRICO HOEPLI MILANO 2006
10 righe da pagina 109:

C'era una volta un Calamaio sopra un tavolino, nella cameretta d'un Poeta; e qualcuno, guardandolo, disse un giorno: "Fa meraviglia pensare a tutto quello che può venir fuori da un calamaio. Chi sa che ne uscirà ora? Davvero ch'è meraviglioso!" "Sì, certo!"disse il Calamaio: "Pare impossibile: lo dico sempre anch'io!" -e si rivolse alla Penna ed agli altri oggetti che stavano sopra al tavolino, abbastanza vicini per udirlo:"È meraviglioso pensare che infinità di cose vengano fuori da me: pare proprio incredibile. E dire ch'io stesso non so che cosa uscirà tra poco, quando l'uomo ricomincerà ad attingere da me! Una mia gocciola sola basta per mezza pagina di carta: e che cosa non può stare in mezza pagina? Sono
davvero straordinario! Da me procedono tutte le opere del Poeta, tutte quelle creature vive, che la gente si figura di avere incontrate per davvero, tutti i più profondi sentimenti, e tutto l'umorismo, e tutte le smaglianti pitture della natura.

inviato il 20/12/2012
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie a te per aver integrato : ) abbiamo aggiunto in nome

Tradotto da Maria Pezzé Pascolato, scusate mi sono dimenticato d'inserirlo. Grazie :-)

Racconti Straordinari

immagine copertina
Edgar Allan Poe
Racconti Straordinari
Sonzogno Milano 2011
10 righe da pagina 102:

Volervi descrivere un sì fatto colpo di vento sarebbe vera follia. Nessun marinaio di Norvegia, per quanto esperto e vecchio nell'arte non ebbe mai a toccarne di simili. Prima però che ci cogliesse quell'émpito, noi avevamo serrato ogni vela; e nullameno sin dalla prima raffica i nostri due alberi, come se d'improvviso segati ai piedi, rovinando, caddero al mare, de' quali il maggiore trasse seco di peso il mio più giovane fratello, che con vana prudenza eravisi a tutta prima aggrappato.
Francamente, posso affermarvi che non vi fu mai nessun battello più agile nè più perfetto del nostro a solcare la infida superficie del mare.

inviato il 08/01/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Grazie mille per avermi premiato!! :)

la Bottega dell'antiquario

immagine copertina
Charles Dickens
la Bottega dell'antiquario
Tradotto da Silvio Spaventa filippi
Sonzogno 1931
10 righe da pagina 20:

L'Ansia con cui tutto questo mi fu sussurrato, il tremor della mano che mi stringeva il braccio, l'ardore e l'agitazione delle pupille che egli mi fissava addosso, la veemenza selvaggia e l'irrequietezza dei suoi modi, mi colmarono di stupore. Quando io avevo udito o veduto, e una gran parte di ciò ch'egli stesso aveva detto, mi fecero supporre ch'egli fosse ricco. Non potevo formarmi alcuna idea del suo carattere, tranne ch'egli non fosse uno di quei tristi miserabili, i quali, avendo fatto del lucro il solo e unico oggetto della loro vita., ed essendo riuscito ad ammassare grandi ricchezze, sono costantemente torturati dal timore della povertà, ed oppressi da continue paure di perdite e di rovine. Molte cose da lui dette, che io non ero riuscito a comprendere, non s'accordavano con l'idea che m'era così sorta in mente,e alla fine conclusi che senza dubbio egli era uno di quella infelice categoria.

inviato il 23/01/2013
Nei segnalibri di:

IPERIONE

immagine copertina
FRIEDRICH HÖLDERLIN
IPERIONE
Tradotto da Giovanni V. Amoretti
ECONOMICA UNIVERSALE FELTRINELLI 2004
10 righe da pagina 56:

Così, una volta, gli indicai in una serena mezzanotte, i dinosauri, e Alabanda mi posò la mano sul cuore e disse:
"non sono che stelle, Iperione, sono soltanto lettere con le quali è scritto in cielo il nome degli eroici fratelli: essi sono in noi viventi e veri con il loro coraggio e con il loro amore divino, e tu sei un figlio degli dei e dividi con il tuo divino Castore la tua immortalità.

inviato il 04/02/2013
Nei segnalibri di:

L'EBRAISMO DELLA SICILIA

immagine copertina
GIOVANNI DI GIOVANNI
L'EBRAISMO DELLA SICILIA
KATIA RIGHI MDCCXLUIII
10 righe da pagina 21:

Compita che fu la misura delle scelleratezze degli ebrei; cos' profondamente caddero dal cuore di Dio, che perdendo l'onorevole titolo di suo popolo diletto, incorsero l'obbrobrioso nome di nazione perfida, rubelle, e maledetta. Quindi nel ricercare noi con tutta diligenza, e nell'esporre con tutta fedeltà l'ebraismo della Sicilia, in fin a richiamare in questo capitolo da più alti secoli la sua antichità, ed a tendere ne' capitoli d'appresso con ampiezza i suoi privilegi, non abbiamo pretesa quell'esaltazione, che si suol pretendere dagli storici, qualor si studiano di sollevare al più alto, che possono, le prerogative, ed antichità di que' popoli,i fatti de' quali imprendono a illustrare.

inviato il 27/01/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

:)

Grazie Elena :-)

Bravo Francesco, ciao.

GRAZIE a TUTTI :-)

:)

Francesco, hai vinto il giuoco domenicale. :) Invia il tuo indirizzo a libroincentivo@10righedailibri.it specificando la motivazione

Partecipo al Giuoco domenicale 10 righe Olocausto + link
http://scrivi.10righedailibri.it/olocausto-10-righe

Allora un libro - gioco libri incentivo

Staff 10 Righe dai libri
Allora un libro - gioco libri incentivo
Moderatori Barbara Antonacci, Sweets Dreems, Cristina Fanni, Patti Puggioni, Davide Taras
10 Righe dai libri 2013

Eccoci con la seconda edizione del gioco più atteso dell’anno: Allora un libro.

Dalle ore 10:00 alle 22:00, grazie ai nostri editori e al nostro partner tecnologico Tiscali-indoona, REGALEREMO 1 LIBRO INCENTIVO ALL'ORA a chi scriverà le proprie 10 righe preferite abbinate a un’immagine o foto che ben le rappresenti. Quest'anno c’è una novità: ogni editore che ha aderito all'iniziativa è parte della giuria e sceglierà un vincitore extra tra tutti i partecipanti al gioco.  Aumentano così i libri incentivo da vincere!

 

COME PARTECIPARE
- per partecipare e prenotarvi aggiungete il segnalibro a questo post.
- scrivete le vostre 10 righe con la solita procedura e caricate la vostra immagine.

Dalle ore 10:00 alle ore 22:00 di lunedì 18 marzo 2013

1) scrivete  in bacheca le vostre 10 righe e aggiungete un’immagine o foto secondo voi rappresentativa, titolo, autore, anno e numero della pagina da cui avete tratto le vostre 10 righe. Sono ammesse anche poesie, saggi, manuali ecc.

2) Scrivete nei commenti sotto le vostre 10 righe: Partecipo Allora un libro su http://scrivi.10righedailibri.it/allora-un-libro-gioco-libri-incentivo 

3) Scrivete sotto questo post un commento “partecipo con AUTORE e TITOLO + link delle 10 righe con state partecipando (copiatelo dalla barra degli indirizzi dopo aver cliccato sul titolo).

 

- È possibile partecipare più volte con 10 righe tratte dagli stessi libri e da libri diversi... però non consecutive (prima di postare di seguito devi aspettare almeno 10 righe di un altro lettore!

Per qualsiasi informazione scrivete un commento qui sotto.

 

INCENTIVI DAGLI EDITORI DI 10 RIGHE DAI LIBRI

- n. 1 libro incentivo all’ora (10 righe con più segnalibri nell’ora del gioco)

- n. X (sorpresa)  libri incentivo: 10 righe scelte da ciascun editore della Giuria

- n. X  (sorpresa)  libri incentivo: 10 righe scelte dalla redazione 10 righe

- 1 libro incentivo per le  10 righe scelte dal primo classificato

- super premio finale per le 10 righe con più segnalibri totali.

 

Editori in giuria: 
Armando Editore, Baldini Castoldi Dalai, CUEC editrice, Edizioni Ambiente,  Edizioni Angolo Manzoni,  Edizioni La Linea, Fanucci, Fazi Editore, Graf edizioni, Giunti Editore, Lantana, L'asino d'oro, La Tartaruga, Leggereditore, Mediando, Multiplayer.it Edizioni,  News 3.0 SpA, Nottetempo,  Tic Edizioni, TimeCRIME, Verde Nero, WePub.

 

Preparatevi perché OGNI ORA scriveremo nei commenti la LETTERA dell'ALFABETO con cui deve iniziare il nome o cognome dell’autore, e/o ALTRE specifiche.
 

ATTENZIONE:

  • Da questo gioco sono escluse le immagini di copertina dei libri.
  • Per l'assegnazione del libro incentivo saranno conteggiati solo i segnalibri dei lettori che hanno partecipato almeno una volta sul sito. Saranno quindi validi i segnalibri dei lettori che hanno postato o commentato, o segnalibrato 10 righe diverse rispetto a quelle vincenti.
  • Seguite anche le regole generali Libro incentivo sempre in vigore sul sito

 

E ora viaaa!

Iniziate a prenotarvi aggiungendo un segnalibro e poi fiondatevi nella vostra libreria per cercare le 10 righe! Dopo aver postato invitate i vostri amici a Segnalibrare
:)

-----

Elenco vincitori e nuova sorpresa!
http://scrivi.10righedailibri.it/vincitori-gioco-allora-un-libro

leggi tutto
inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Non credo di farcela con il giochino, la mia mente ancora è annebbiata dalla vincita e poi è giusto lasciar spazio ad altri. Vi ringrazio ancora di cuore.

Non ci posso credere, ma cosa sono tutti questi premi!? Grazie con stupore. :D

Grazieeeee :) provo anche con il giochino ;-)

Buongiorno!! che bello grazie, ci sono anch'io!!!!!!!! :)

Sì, grazie mille :D
Ma il nuovo gioco è difficilissimo, mi mancano due parole (sempre che la prima sia giusta)...

Una Stagione Selvaggia

immagine copertina
Joe Lansdale
Una Stagione Selvaggia
Tradotto da Costanza Prinetti
Einaudi Stile Libero noir 2006
10 righe da pagina 90:

Come segnalibro c'era una foto in bianco e nero sbiadita. Si vedeva un tipo grande e grosso con i capelli neri, tra i trentacinque e i quarantacinque anni, piuttosto bello, con spalle larghe e un sorriso bianco a trentadue denti. Aveva l'aria di chi avesse segnato un po' di mete a football, e che ora faceva qualche affare in più dei suoi concorrenti. Alla sua destra c'era una bella donna bionda che sembrava addestrata per diventare la Regina d'Inghilterra, e forse ci sarebbe anche riuscita, se il posto fosse stato libero.

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo Allora un libro su http://scrivi.10righedailibri.it/allora-un-libro-gioco-libri-incentivo

Città Sporca

immagine copertina
Carla Vistarini
Città Sporca
IoScrittore-Gems
10 righe da pagina 206:

«Sei morto» riuscì a dire.
Lo avrebbe fatto ammazzare tra atroci dolori, quel miserabile, gli avrebbe fatto strappare le unghie e i denti, gli avrebbe fatto bruciare quel viso così bello e infine l’avrebbe fatto sciogliere nell’acido.
Vide che il ragazzo si alzava e tirava fuori un coltello.
«Che fai?» mormorò.
«Ti ammazzo.»
«Perché?»
«Perché ti odio, perché diventerò io il capo, perché hai ammazzato mia madre.»
Il Sùricio lo vide avvicinarsi col coltello sollevato, pronto a colpire. Voleva muoversi, suonare il campanello, cercare aiuto, salvarsi la vita in qualche modo, ma si sentiva soffocare e non riusciva a fare niente.
Anche il ragazzo si accorse della strana paralisi che aveva colto il padre, e si fermò a osservarlo meglio, con una vaga curiosità nello sguardo.
«Aiutami» disse il vecchio che si sentiva morire.
Il figlio scosse la testa e sorrise, incredulo: «Ma guarda tu che cazzo di fortuna. Ti sta venendo un colpo».

inviato il 18/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Benvenuta Slowly Reading :)

SENECA

immagine copertina
L'ARTE DI VIVERE
SENECA
Tradotto da a cura di ANNA MARIA RINDI
BUR RIZZOLI 2009
10 righe da pagina 41:

Mostra animo grande anche chi, quasi meravigliandosi di tanti beni da cui è circondato, se ne ride e non sente quei beni come propri se non in quanto lo affermano gli altri. E' già molto non lasciarsi corrompere dal contatto con le ricchezze. E' perciò grande chi sa essere povero nella ricchezza. "Ma" tu dirai "non so come il ricco di cui parli sopporterà la povertà, se vi dovesse effettivamente cadere". E nemmeno io, o Epicuro, se... il povero che mi esalti sarà capace di disprezzare le ricchezze, nel caso che gli capitassero. Nell'uno ne l'altro caso bisogna giudicare la disposizione d'animo: vedere cioè se, al verificarsi dei fatti, il ricco accetterà volentieri la povertà e il povero saprà resistere al compiacimento per le ricchezze.

inviato il 17/03/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo al Giuoco domenicale #10: 10 righe da Roma http://scrivi.10righedailibri.it/userpage/365

Allora un libro - gioco libri incentivo

Allora un libro - gioco libri incentivo 6 years 17 settimane fa

partecipo con Joe Lansdale Una Stagione Selvaggia http://scrivi.10righedailibri.it/una-stagione-selvaggia

Una Stagione Selvaggia

Una Stagione Selvaggia 6 years 17 settimane fa

GIUOCO DOMENICALE #20: 10 RIGHE DA ROMA

GIUOCO DOMENICALE #20: 10 RIGHE DA ROMA 6 years 17 settimane fa

Favole

Favole 6 years 17 settimane fa

Partecipo al Giuoco domenicale #10: 10 righe da Roma+ link http://scrivi.10righedailibri.it/giuoco-domenicale-20-10-righe-da-roma

Città Sporca

Città Sporca 6 years 17 settimane fa

Bentrovati :)

Città Sporca 6 years 17 settimane fa

In ebook.

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy