Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

Pagina di trilly1

Inventario Poesie 1948-2000

immagine copertina
Mario Benedetti
Inventario Poesie 1948-2000
Tradotto da Martha L. Canfield
Le Lettere 1992
10 righe da pagina 79:

SOCCORSO E NESSUNO
Solo un uccello nero
sul parapetto screpolato
una linea di sole
sull'inferriata rugginosa

terrazze senza volto
senza sguardi
né gente

stupida domenica
vorace
spopolata

ora scompare il sole
definitivamente
scompare l'uccello e
perde magia il volo

come ultimo segnale
di vita
la camicia
appesa alla corda
le agita impazzite
le sue maniche bianche
che chiedono soccorso
mentre abbracciano l'aria.

inviato il 19/07/2013
Nei segnalibri di:

Inventario Poesie 1948-2000

immagine copertina
Mario Benedetti
Inventario Poesie 1948-2000
Le Lettere
10 righe da pagina 50:

Intervista
(...)
L'amore l'amore
diamine
l'amore
intanto mi piace
la donna
mancherebbe
l'anima
il cuore
sopratutto le gambe
poter muovere la mano
e trovarla a sinistra
tranquilla
o irrequieta
sorridendo dal fondo
del suo letargo ultimo
o guardando
come a volte si guarda
giusto prima del bacio
dopo tutto
io e lei sappiamo
che in fondo
l'amore
l'amore
è una cosa seria

Per piacere
quest'ultimo che ho detto
faccia a meno di scriverlo

inviato il 18/07/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

grazie :)

Benvenuta Simona :)

El amor el amor
ah caramba
el amor
por lo pronto me gusta
la mujer
bueno fuera
el alma
el corazòn
sobre todo las piernas
poder alzar la mano
y encontrarla a la izquierda
tranquila
o intranquila
sonriendo desde el pozo
de sù ùltima modorra
i mirando mirando
como a veces se mira
un rato antes del beso
después de todo
usted y yo sabemos
que en el fondo
el amor
el amor
es una cosa seria.

Por favor
esto ùltimo
no vaya a publicarlo

1984

immagine copertina
George orwell
1984
A. MONDADORI
10 righe da pagina 269:

"Tutte assurdità. I proletari non si ribelleranno mai, nè tra mille, né tra un milione di anni. Non possono farlo. Non ho neanche bisogno di spiegartene il motivo, perchè lo conosci già. Se hai mai cullato il sogno di un'insurrezione violenta, è meglio che lo lasci perdere. Non esiste alcuna probabilità di rovesciare il Partito. Il Partito governerà in eterno. Da qui deve muovere ogni tuo pensiero"

inviato il 30/08/2013
Nei segnalibri di:

Io prima di te

immagine copertina
JoJo Moyes
Io prima di te
Tradotto da Maria Carla DallaValle
A. MONDADORI 2013
10 righe da pagina 68:

La cosa curiosa di essere catapultati in una vita completamente nuova, o almeno sospinti così forte contro quella di qualcun'altro da ritrovarti con il viso schiacciato contro la sua finestra,è che sei costretto a rivedere l'idea di te stesso. O di come potresti apparire agli occhi degli altri.

inviato il 01/09/2013
Nei segnalibri di:

La bella estate

immagine copertina
Cesare Pavese
La bella estate
Arnoldo Mondadori Editore 1963
10 righe da pagina 7:

A quei tempi era sempre festa.
Bastava uscire di casa e attraversare la strada, per diventare come matte, e tutto era così bello, specialmente di notte, che tornando stanche morte speravamo ancora che qualcosa succedesse, che scoppiasse un incendio, che in casa nascesse un bambino, o magari venisse giorno all'improvviso e tutta la gente uscisse in strada e si potesse continuare a camminare fino ai prati e fin dietro le colline.
"Siete sante, siete giovani" dicevano " siete ragazze, non avete pensieri, si capisce."
Eppure una di loro, quella Tina che era uscita zoppa dall'ospedale e in casa non aveva da mangiare, anche lei rideva per niente, e una sera, trottando dietro gli altri, si era fermata e si era messa a piangere perchè dormire era una stupidaggine e rubava tempo all'allegria.

inviato il 26/08/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

L'ho letto tempo fa ma non lo possedevo, ora ho il libro e lo rileggerò volentieri.

il libro della maturità di Cesare Pavese e Premio Strega 1950. Altri tempi.

Il Ritratto Di Dorian Gray

Oscar Wilde
Il Ritratto Di Dorian Gray
Biblioteca economica Newton
10 righe da pagina 70:

Caro ragazzo, le persone che amano una sola volta nella vita sono quelle veramente superficiali. Quello che chiamano lealtà o fedeltà io lo chiamo letargo di abitudini oppure mancanza d'immaginazione. La fedeltà corrisponde nella vita emozionale a quello che nella vita intellettuale è la coerenza: semplicemente la confessione di un insuccesso. Fedeltà! Un giorno o l'altro bisognerà che mi metta ad analizzarla. In essa c'è la passione della proprietà; noi getteremmo via una quantità di cose se non avessimo paura che qualcun altro possa raccattarle".

inviato il 26/08/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Per chi ama leggere e (soprattutto) per chi ama declamare. Far arrivare ciò che leggete a chi vi ascolta -> http://youtu.be/2jbo_dD4_qg

Ecco le 10 righe lette da me. Buon ascolto.
https://soundcloud.com/voxappeal/il-ritratto-di-dorian-gray

La delicatezza

immagine copertina
David Foenkinos
La delicatezza
Tradotto da A. Bracci Testasecca
Edizioni E/O 2010
10 righe da pagina 42:

C’è un momento, nella felicità, in cui si è soli tra la folla. Ecco, loro erano soli nel turbinio delle canzoni e dei valzer. Dobbiamo girare il più a lungo possibile, diceva lui, girare fino a non sapere più dove stiamo andando. Lei non pensava più a niente. Per la prima volta viveva la vita nella sua densità unica e totalitaria: quella del presente.

inviato il 19/07/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

versione digitale (pdf)

Oceano mare

immagine copertina
Alessandro Baricco
Oceano mare
Universale Economica Feltrinelli 2007

Si sentiva il mare, come una slavina continua, tuono incessante di un temporale figlio di chissà che cielo. Non smetteva un attimo. Non conosceva stanchezza. Non conosceva clemenza. Se tu lo guardi te ne accorgi: di quanto rumore faccia. Ma nel buio…Tutto quell'infinito diventa solo fragore, muro di suono, urlo assillante e cieco. Non lo spegni, il mare, quando brucia la notte.

inviato il 07/07/2013
Nei segnalibri di:

Inventario Poesie 1948-2000

immagine copertina
Mario Benedetti
Inventario Poesie 1948-2000
Tradotto da Martha L. Canfield
Le Lettere 1992
10 righe da pagina 79:

SOCCORSO E NESSUNO
Solo un uccello nero
sul parapetto screpolato
una linea di sole
sull'inferriata rugginosa

terrazze senza volto
senza sguardi
né gente

stupida domenica
vorace
spopolata

ora scompare il sole
definitivamente
scompare l'uccello e
perde magia il volo

come ultimo segnale
di vita
la camicia
appesa alla corda
le agita impazzite
le sue maniche bianche
che chiedono soccorso
mentre abbracciano l'aria.

inviato il 19/07/2013
Nei segnalibri di:

Inventario Poesie 1948-2000

immagine copertina
Mario Benedetti
Inventario Poesie 1948-2000
Le Lettere
10 righe da pagina 50:

Intervista
(...)
L'amore l'amore
diamine
l'amore
intanto mi piace
la donna
mancherebbe
l'anima
il cuore
sopratutto le gambe
poter muovere la mano
e trovarla a sinistra
tranquilla
o irrequieta
sorridendo dal fondo
del suo letargo ultimo
o guardando
come a volte si guarda
giusto prima del bacio
dopo tutto
io e lei sappiamo
che in fondo
l'amore
l'amore
è una cosa seria

Per piacere
quest'ultimo che ho detto
faccia a meno di scriverlo

inviato il 18/07/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

grazie :)

Benvenuta Simona :)

El amor el amor
ah caramba
el amor
por lo pronto me gusta
la mujer
bueno fuera
el alma
el corazòn
sobre todo las piernas
poder alzar la mano
y encontrarla a la izquierda
tranquila
o intranquila
sonriendo desde el pozo
de sù ùltima modorra
i mirando mirando
como a veces se mira
un rato antes del beso
después de todo
usted y yo sabemos
que en el fondo
el amor
el amor
es una cosa seria.

Por favor
esto ùltimo
no vaya a publicarlo

L'amore al tempo del colera

immagine copertina
Gabriel García Márquez
L'amore al tempo del colera
Tradotto da C.M. Valentinetti
Mondadori 1994
10 righe da pagina 344:

"Lo dice sul serio?" gli chiese.
"Fin da quando son nato" disse Florentino Ariza non ho detto una sola cosa che non sia sul serio".
Il capitano guardò Fermina Daza e vide sulle sue ciglia i primi fulgori di una brina invernale. Poi guardò Florentino Ariza, la sua padronanza invincibile, il suo amore impavido, e lo turbò il sospetto tardivo che è la vita, più che la morte, a non avere limiti.
"E fino a quando crede che possiamo continuare con questo andirivieni del cazzo?" gli domandò.
Florentino Ariza aveva la risposta pronta da cinquantatré anni sette mesi e undici giorni, notti comprese.
"Per tutta la vita"

inviato il 12/12/2010
Nei segnalibri di:

Commenti

splendore! Solo Marquez riesce ad arrivare a queste vette...

che storia d'amore sublime!

L'amore è bello sempre, anche in tempi normali. Lo spettacopo più bello, oltre a leggere un libro, é guardare due ragazzi innamorati!

sino a quando qualcuno sarà capace di immaginarli e di scriverne

Sempre esistiti e sempre esisteranno sino a che qualcuno sarà capace di immaginarli

Esistono ancora simili amori?

Grande garcìa Marquez!

Questo libro é un classico1

Non vorrei rassomigliare a Fermina, anche se sono una donna: ammiro il personaggio letterrio di Florentino

Sono d'accordo con Ennio Flaiano: "L'amore, anche letterario, è una cosa seria!"

Inventario Poesie 1948-2000

Inventario Poesie 1948-2000 5 years 17 settimane fa

grazie :)

Inventario Poesie 1948-2000 5 years 17 settimane fa

El amor el amor
ah caramba
el amor
por lo pronto me gusta
la mujer
bueno fuera
el alma
el corazòn
sobre todo las piernas
poder alzar la mano
y encontrarla a la izquierda
tranquila
o intranquila
sonriendo desde el pozo
de sù ùltima modorra
i mirando mirando
como a veces se mira
un rato antes del beso
después de todo
usted y yo sabemos
que en el fondo
el amor
el amor
es una cosa seria.

Por favor
esto ùltimo
no vaya a publicarlo

Una porta di libri

Una porta di libri 5 years 17 settimane fa

"Kafka sulla Spiaggia" di Haruki Murakami (Einaudi)

L'amore al tempo del colera

L'amore al tempo del colera 5 years 17 settimane fa

che storia d'amore sublime!

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy