Và dove ti porta il cuore

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Susanna Tamaro
Và dove ti porta il cuore
Corriere della Sera in licenza da RCS Libri Spa
10 righe da pagina 177:

Eppure ho la sensazione che adesso tutto sia più accelerato. La storia fa accadere tante cose, ci bersaglia con avvenimenti sempre diversi. Alla fine di ogni giorno ci si sente più stanchi; al termine di una vita, esausti. Pensa soltanto alla rivoluzione di ottobre, al comunismo! L'ho visto sorgere, a causa dei bolscevichi non ho dormito la notte; l'ho visto diffondersi nei paesi e dividere il mondo in due grandi spicchi, qui il bianco e lì il nero - il bianco e il nero in lotta perpetua tra di loro - per questa lotta siamo rimasti tutti con il fiato sospeso: c'era l'ordigno, era già caduto ma poteva cadere di nuovo in qualsiasi momento. Poi, ad un tratto, un giorno come tutti gli altri, apro la televisione e vedo che tutto questo non esiste più, si abbattono i muri, i reticolati, le statue: in meno di un mese la grande utopia del secolo è diventata un dinosauro. E' imbalsamata, è ormai innocua nella sua immobilità, sta in mezzo a una sala e tutti ci passano davanti e dicono, com'era grande, oh, com'era terribile!

inviato il 22/06/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

Partecipo a Maturarighe 2013 http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2013

Partecipo a Maturarighe 2013 http://scrivi.10righedailibri.it/maturarighe-2013 Và dove ti porta il cuore

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy