Villette

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Charlotte Brontë
Villette
Tradotto da Simone Caltabellota
Fazi 2013
10 righe da pagina 77:

E fuori uscii, terminata la colazione. Nel cuore avevo ebrezza e piacere: camminare
sola per Londra mi sembrava di per sé già un'avventura.Presto mi trovai in
Paternoster Row, un luogo famoso.
Entrai in libreria ,diretta da un tale Jones; comprai un libretto,una spesa
che non mi sarei potuta permettere , ma pensai che un giorno l'avrei
potuto dare e spedire a Mrs Barrett .Mrs Jones un commerciante rinsecchito,
se ne stava in piedi dietro il suo bancone ; mi sembrò uno degli esseri piu'
importanti del mondo e io uno dei piu' felici .
L'abbondanza di vita quella mattina fu prodigiosa .
Trovandomi davanti a Saint Paul ,vi entrai ; sali' sulla cupola :là vidi Londra
con il suo fiume e i suoi ponti e le sue chiese; vidi l'antica Westminster,
i verdi Temple Gardens illuminati dal sole e al di sopra un cielo allegro ,blu
della primavera che inizia; e tra quelli e questo, un banco di nebbia non troppo fitto.

inviato il 30/01/2014
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy