Warm Bodies

Accedi da qui per inserire le tue 10 righe

Per inserire le tue 10 righe registrati oppure effettua il login
Richiedi una nuova password

immagine copertina
Isaac Marion
Warm Bodies
Tradotto da Tiziana Lo Porto
Fazi editore 2013
10 righe da pagina 251:

"Non credo che arrivi da una maledizione, nè da un virus, nè da raggi nucleari. Credo che venga da un posto più profondo. Credo che siamo stati noi a portarla qui."
Siamo spalla contro spalla. Lei è fredda al contatto. Come se il suo calore si stesse ritirando, rannicchiandosi dentro di lei per sfuggire al vento dell'estinzione.
"Credo che nei secoli ci siamo annientati da soli. Ci siamo seppelliti sotto l'avidità e l'odio e qualsiasi altro peccato siamo riusciti a trovare fino a che le nostre anime, alla fine, si sono schiantate sul fondo roccioso dell'universo. E poi hanno scavato un buco, in un qualche...posto oscuro."

inviato il 08/02/2013
Nei segnalibri di:

Commenti

© 10righedailibri 2015

partner tecnologico

 

Privacy Policy